News

  • Arianna si qualifica per i Nazionali Giovani

    In DN20-21, News on

    Prosegue lo svolgimento delle gare di qualificazione ai campionati italiani di categoria.

    Questo fine settimana è stata la volta della categoria Giovani, impegnati nel Palazzetto di Gerenzano.

    Buona la prova della sciabolatrice Arianna Ilari che con un bel sesto posto conquista un pass per la gara nazionale, mentre Annalisa Mercadante Elisa Ciscato e Camilla Ilari si sono dovute arrendere ad un passo dalla finale ad otto. Non del tutto soddisfatti per le loro prove lo sciabolatore Valerio Beretta ed Alessandro Fattori, costretto al ritiro per una contrattura.

    Alterne fortune invece per i nostri portacolori nella spada che non riescono a qualificarsi per la fase nazionale; infatti Lorenzo Odetti dopo un buon girone perde l’incontro per i primi 32 mentre Iris Caprotti esce ai gironi (non più abituata alle gare dopo un anno di stop) così come Beatrice Piciulin alla sua prima esperienza di gara.

    Dopo la sosta Pasquale, le gare riprenderanno dal 9 all’11 aprile con le prove di qualificazione riservate agli atleti under 14 ed alla categoria Assoluti di spada.

  • Elisa una sicurezza, Giacomo e Mirko avanti tutta!

    In DN20-21, News on

    Prosegue l’attività sportiva ufficiale con l’espletamento delle gare regionali ed interregionali di qualificazione ai campionati italiani di categoria; nel fine settimana si sono svolti i campionati regionali dedicati alla categoria dei Cadetti con sei atleti della Brianzascherma impegnati.

    Nella spada maschile Giacomo Serioli e Mirko Ottelli superano agevolmente il girone di eliminazione iniziale classificandosi tra i migliori sedici e conquistando il diritto a partecipare al Campionato Italiano. Poca fortuna per Tommaso Agliati, Andrea Camattini, Matteo Isaia e Filippo Villa che non riescono a qualificarsi. Stessa sorte nella spada femminile per Giulia Silipigni e Francesca Basso, un poco scariche dopo l’anno di fermo imposto dalla pandemia.

    Ottime notizie invece dalla sciabola femminile, gara in cui Elisa Ciscato, già chiamata dalla Federscherma a partecipare ad allenamenti nazionali, conquista il terzo posto ed il gradino più basso del podio. Fermato ai gironi Valerio Beretta nella sciabola maschile.

    Nel prossimo fine settimana il programma prevede la gara di qualificazione riservata alla categoria Giovani.

  • La gara di qualificazione GPG di Pavia

    In DN20-21, News on

    Nello scorso fine settimana hanno preso il via ufficialmente anche le gare di qualificazione al Campionato Italiano per gli atleti under 14 che, ricordiamo, vedranno la fase finale nel prossimo mese di maggio a Riccione.

    Nella palestra del CUS Pavia si sono tenute le gare interregionali di sciabola, alle quali hanno preso parte due atleti della Brianzascherma.

    Più che buoni i risultati ottenuti dai piccoli atleti brianzoli, entrambi in finale ottenendo un quinto posto da Sofia Yasini nella categoria Giovanissime ed un sesto da Luca Gelosa alla sua prima vera gara ufficiale nella categoria Maschietti.

    Al di là dei doverosi complimenti agli atleti ed ai Maestri, va sottolineata la costanza con la quale, in questo periodo di pandemia, gli atleti tutti della Brianzascherma seguono in sicurezza gli allenamenti programmati, nella speranza di potere presto ritornare alla normalità e di tornare a gareggiare con gli amici/avversari di tutto il Paese.

    Nel prossimo fine settimana è in calendario a Gerenzano la prima prova di qualificazione della categoria Cadetti per tutte le armi.

  • Finalmente, la prima gara della nuova stagione!

    In DN20-21, News on

    Nel fine settimana la Federazione Italiana Scherma ed il Comitato Regionale hanno dato il via all’effettuazione delle gare di qualificazione ai campionati italiani.

    Dopo un intero anno in cui ha prevalso la cautela per evitare un ulteriore e più grave diffondersi della pandemia, finalmente, con tutte le precauzioni del caso, si è ricominciato a gareggiare. E si è ricominciato alla grande con un secondo posto di Annalisa Mercadante e un terzo posto di Arianna Ilari alla prova regionale assoluta di sciabola, che si è tenuta sabato a Pavia.

    Con il secondo posto acquisito Annalisa si qualifica per i campionati assoluti nazionali, mentre Arianna si qualifica per la Coppa Italia, che le potrà garantire un’ulteriore possibilità di partecipazione alla prova nazionale.

    La costanza negli allenamenti, nonostante il terribile momento che tutti stiamo vivendo, unitamente al lavoro dell’istruttore Marco Festa, iniziano a dare finalmente i suoi frutti.

    Nella gara, da ricordare anche le buone prestazioni, anche se non del tutto fortunate, degli altri sciabolatori della Brianzascherma, Elisa Ciscato, Alessandro Fattori, Valerio Beretta e Gabriele Dondoni.

    Nel prossimo fine settimana saranno impegnati, sempre a Pavia, gli atleti under 14 nella prova regionale di qualificazione ai campionati italiani di categoria.

  • Un nuovo inizio

    In DN20-21, News on

  • Desio e Minions

    In DN19-20, News on

    Fine settimana complicato per tutti gli sport e la scherma non è stata da meno, con gare e manifestazioni effettuate nella giornata di sabato e totalmente bloccate in quella di domenica.

    Sabato a Desio alcune gare si sono tranquillamente svolte con risultati per la Brianzascherma alquanto soddisfacenti; nel fioretto Giovanissime, infatti, Ginevra Marchetti ha dimostrato la sua ottima preparazione conquistando un 3° posto, prima tra le schermitrici lombarde. Nella spada Ragazze/Allieve anche Carola Citarella ha raggiunto la finale ad otto, classificandosi al 6° posto, dimostrando questa volta una tranquillità che spesso nei momenti topici della gara le veniva meno, impedendole di imporre la sua ottima scherma. Non buone le notizie relative alle prove maschili, nelle quali Andrea Camattini e Leonardi De Toni non hanno saputo rispondere nella spada Allievi ai risultati delle ragazze, classificandosi a metà classifica.

    A Bergamo si è svolta la terza prova riservata ai Minions; risultati interessanti sono arrivati da Teo Ahn, secondo nella sua categoria, e da Leonardo Mosconi terzo, con buone prove anche da Ludovica Arosio, Laerte Cozzi, Lorenzo Eynard, Cecilia Garegnani, Thomas Lingard e Pietro Romanò, molti dei quali alla loro prima esperienza di gara.

  • Le conferme da Adriana e Sabrina, Massimo in forma smagliante

    In DN19-20, News on

    Questo fine settimana ha visto impegnati a Terni i Master, nella loro prova di qualificazione nazionale.

    Nutrito il gruppo della Brianzascherma nella spada ed una sola, ma estremamente qualificata, atleta nella sciabola.

    Nella spada femminile due atlete sono pervenute alla finale ad otto dopo un torneo lungo e faticoso; Adriana Albini 3ª e Sabrina Antonietti 5ª hanno dimostrato di essere ben preparate per il Campionato Italiano di categoria, che si terrà a Cagliari di fine Aprile.

    Meno bene gli spadisti con il solo Massimo Martignoni che si difende, perdendo l’assalto per la finale ad otto, mentre nei turni precedenti si fermano Antonio Fascì, Alberto Mangiarotti, Francesco Cordua, Sergio Mussi e Roberto Infante, poi 3º nel successivo torneo di consolazione.

    Nella gara Master di sciabola, ancora un’instancabile Adriana Albini conquista un più che eccellente 5º posto di finale.

    Oltre ai Master era in calendario anche una gara internazionale a Roma per gli under 23, gara in cui Arianna Ilari nella sciabola si è messa in evidenza con 4 vittorie nel girone iniziale, classificandosi poi al 36º posto, mentre a Sarnico nel Trofeo Bellini una brillante Ginevra Marchetti ha saputo conquistare un eccellente 5º posto nella gara di fioretto Giovanissime.

  • 2ᵃ prova di qualifica nazionale

    In DN19-20, News on

    Nel fine settimana Brianzascherma è stata impegnata ad Arluno alla seconda prova di qualificazione regionale assoluti di spada con diversi atleti, alcuni dei quali alle prime armi.

    Nella spada femminile Iris Caprotti e la master Adriana Albini si sono ben difese; dopo un buon girone iniziale (erano 123 le atlete in gara) hanno perso per una stoccata l’assalto che le avrebbe classificate tra le migliori 32. Un buonissimo allenamento per Adriana in vista delle prove imminenti della categoria Master ed una gara più che buona per la diciottenne Iris.

    Tra gli spadisti non superano, pur non tirando affatto male, il girone iniziale i Cadetti Filippo Villa, Tommaso Agliati, Mauro Boda ed il master Nicolas Faret mentre perde alla prima diretta Antonio Mauro Fascì. Un po’ meglio si sono difesi Giacomo Serioli, Andrea Della Chiesa Sergio Mussi, Lorenzo Odetti, Mirko Ottelli e Alberto Mangiarotti, che perdono per i 64 alla seconda eliminazione diretta, mentre non arriva tra i migliori 32 per una sola stoccata Lorenzo Pedretti nonostante un assalto ben gestito e perso all’extra time.

    Nel complesso, comunque, una prestazione che lascia non del tutto soddisfatti per le tante occasioni che non si sono sapute cogliere, nonostante la buona preparazione.

  • GPG ben determinate

    In DN19-20, News on

    Si sono svolti a Varese nel fine settimana le prove di qualificazione regionali di spada ed interregionali di fioretto e sciabola, valide per la qualificazione ai campionati italiani under 14.

    Conferme sono arrivate da Sofia Yasini, in finale con il 5° posto nella sciabola Bambine e da Ginevra Marchetti con l’8° posto di finale nel fioretto Giovanissime. Nella medesima categoria Maria Elvira Bigatti per qualche stoccata non si classifica anch’essa tra le otto della finale. Medesima gara e medesimo risultato anche per Victoria Galan nella sciabola Ragazze/Allieve.

    Nella spada femminile Ragazze/Allieve buona la prova di Carola Citarella, ad un passo dalla finale, e di Francesca Maria Basso, alla sua seconda gara, mentre Anna Sofia Grilli necessita ancora di tanto lavoro in palestra, discorso che vale anche per Leonardo De Toni nella spada Ragazzi/Allievi, gara nella quale più che discrete sono state le prestazioni di Andrea Bonalumi e Andrea Camattini.

    Buone notizie, infine per chi si è da poco avvicinato alla scherma e che per la prima volta ha debuttato nelle gare con prestazioni di livello, in particolare per Cecilia Garegnani nella spada Bambine, per Laerte Cozzi nella spada Maschietti e per Valeria Jaqueline D’Addea nella spada Giovanissime. La grinta agonistica dimostrata in pedana lascia intravvedere per loro un importante futuro.

  • Manca Barbara, ci pensano Sabrina, Adriana e Antonio a tenere alta la bandiera Brianzascherma

    In DN19-20, News on

    Fine settimana dedicato alle gare Master a Cividale del Friuli nella loro seconda prova nazionale. Anche qui la Brianzascherma ha risposto presente con otto tiratori impegnati in due armi.

    Nella spada femminile Adriana Albini e Sabrina Antonietti hanno ottenuto, nelle rispettive categorie, un eccellente terzo posto, confermando così l’ottima forma già dimostrata nella precedente prova nazionale. Già negli assalti di allenamento sostenuti in palestra si vedeva che le due spadiste avrebbero ottenuto gli ottimi risultati che stanno conseguendo. Discreta la prova di Elena Benetton fermatasi al turno precedente.

    Adriana Albini, poi, non del tutto soddisfatta si è messa alla prova anche nella gara di sciabola, ottenendo anche in questa specialità un eccellente 5° posto di finale.

    Non del tutto soddisfacente il risultato ottenuto dagli spadisti Francesco Cordua, Antonio Fascì, Massimo Martignoni, nessuno dei quali, pur dimostrando una preparazione adeguata, è riuscito a superare la prima eliminazione diretta, mentre Sergio Mussi, superato il primo turno si è fermato tra i migliori 32. Il solo Antonio Fascì, poi, è riuscito ad ottenere un 2° posto nella finalina di consolazione.

    Nel prossimo fine settimana sarà la volta degli under 14, impegnati nella loro seconda prova regionale.