News

  • I nostri “bagai” si divertono. Camilla ed Elisa ok a Cremona.

    In DN18-19, News on

    Fine settimana dedicato al circuito Minions, circuito che a Pavia ha visto l’esordio dei piccoli sciabolatori.

    Nella giornata di sabato 15 piccoli sciabolatori hanno dato vita ad una dimostrazione che ha riscosso grande successo e dimostrato notevoli progressi tecnici in quest’arma da parte di tutti i partecipanti.

    Per la Brinzascherma sono scese in pedana le sorelle Beatrice e Camilla Passalacqua e Sofia Yasini. Pur non rivestendo il circuito carattere agonistico, tutte e tre le atlete brianzole si sono ben comportate con Camilla Passalacqua ottima prima nella sua categoria.

    Nella giornata di domenica sono scesi in pedana gli spadisti con Teo Ahn ottimo secondo e Ludovica Arosio al debutto con un’ottima prova.

    Ancora nella giornata di domenica si è svolto a Cremona il Memorial Rossini; due le spadiste della Brianzascherma in gara, con Camilla Mondelli in finale con il 7° posto ed Elisa Rossi fermata nei trentaduesimi.

    Nel prossimo fine settimana è in programma a Desio il Memorial Stefanelli.

     

    *Bagai=Termine dialettale che identifica giovani tra gli 0 e i 10 anni.

  • Brianzascherma tra giovani e Master

    In DN18-19, News on

    Anche in questo fine settimana la Brianzascherma è stata impegnata su più fronti; i Master a Roma nella loro quarta prova di qualificazione nazionale, Ragazzi/Allievi di spada nel Campionato italiano a squadre di Bolzano ed infine a Brembate (BG) spadisti e fiorettisti nel Torneo A.C..

    I migliori risultati sono arrivati ancora una volta dai Master con Filippo Gasparotti 3º nella gara di fioretto e con Barbara Gabella 6ª nella spada nella sua categoria, mentre hanno sfiorato l’ingresso nella finale ad otto Saverio Carlucci e nuovamente Filippo Gasparotti nella spada. Pur disputando una buona gara, poca fortuna invece hanno avuto gli altri atleti, quasi tutti arenatisi nei sedicesimi di finale: Roberto Infante, Federico Picchi, Nicolas Faret, Francesco Cordua, Sergio Mussi, Stefano Benedet, Antonio Mauro Fascì ed Alberto Mangiarotti tra gli spadisti Laura Valsecchi, Francesca Acquati ed Elena Benetton tra le spadiste.

    A Bolzano la squadra Ragazzi/Allievi di spada, composta da Andrea Camattini, Mirko Ottelli e Giacomo Serioli non supera i trentaduesimi in una gara estremamente competitiva, dimostrando comunque un affiatamento notevole.

    Nel Trofeo A.C. di Brembate, infine, 10º posto per Camilla Mondelli nella spada open e per Simone Pezzuto negli Allievi di fioretto con Gabriele Tirrito più attardato.

  • Finalmente Andrea!

    In DN18-19, News on

    Fine settimana importante per gli spadisti della Brianzascherma, impegnati nella seconda prova regionale di qualificazione a Brembate (BG)

    I risultati più importanti sono arrivati dagli spadisti con uno spettacolare 3° posto e relativa qualifica di Andrea Cimatti, che in una gara difficile cui hanno partecipato oltre 200 atleti lombardi, ha effettuato un percorso netto sino alla semifinale, finendo battuto più dalla fatica che dall’avversario, nell’assalto che gli avrebbe concesso di battersi per la vittoria. Poca fortuna hanno invece incontrato. Lorenzo Pedretti ed Alessandro Colombo, finiti ai margini di una più che meritata qualificazione, usciti dalla gara nell’assalto per i migliori 32. Convincente la gara dei giovani Federico Picchi, Lorenzo Fumagalli e Pietro Garegnani stoppati nel turno precedente così come quella del master Michele Vasta che, passato agevolmente il girone iniziale, si è dovuto arrendere ad un avversario più giovane nella prima eliminazione diretta.

    Si sono invece ben difese le spadiste nella prova loro riservata; Camilla Mondelli dopo il girone iniziale superato alla grande è stata fermata per una sola stoccata alla prima eliminazione diretta mentre  Elisa Rossi si è dovuta arrendere già al girone.

    Nel prossimo fine settimana saranno impegnati i Master a Roma nella terza prova di qualificazione nazionale mentre a Bolzano saliranno in pedana a Bolzano Andrea Camattini, Mirko Ottelli e Giacomo Serioli nella prova di Campionato Italiano a squadre del Gran Premio Giovanissimi.

  • Ma bravi i nostri ragazzi!

    In DN18-19, News on

    Prestazioni di notevole rilievo quelle andate in scena a Castellanza (VA), dove si è tenuta la seconda prova regionale di qualificazione per atleti del Gran Premio Giovanissimi.

    8 finalisti in tutte e tre le armi, di cui una vittoria, 3 terzi posti, un quinto, due sesti ed un ottavo.

    La vittoria, splendida perché ha nettamente battuto tutti gli avversari, l’ha ottenuta Gabriele Villa nel fioretto Giovanissimi, finale che ha visto anche Edoardo Mignanego conquistare un eccellente 6º posto.

    Sono saliti sul gradino più basso del podio Ginevra Marchetti nel fioretto Bambine, gara che ha visto anche la partecipazione di Maria Elvira Bigatti giunta 9ª ad un passo dalla finale, Carola Citarella nella spada Giovanissime, gara del debutto agonistico di Anna Sofia Grilli e Giacomo Serioli nella spada Allievi, gara alla quale hanno preso parte, con buoni risultati, anche Mirko Ottelli ed Andrea Camattini.

    Sono infine risultati finalisti Valerio Beretta, 5º nella sciabola Allievi, Sveva Accorrà 6ª nel fioretto Giovanissime e Sara Cesana, 8ª nella sciabola Allieve. Da sottolineare anche il 9º posto di Victoria Galan, alla sua prima gara nella sciabola Giovanissime ed il 10º posto di Carlotta Lauri nel fioretto Allieve.

    Alla gara hanno partecipato altri atleti della Brianzascherma con alterni risultati ma tutti con impegno, consapevolmente orgogliosi di rappresentare la Brianzascherma; nel fioretto Maschietti Sebastiano Zoia e Giovanni Riboldi, nella spada Giovanissimi Andrea Bonalumi, nella spada Allieve Alessia Cairati e Giulia Castelli e nel fioretto Allievi Simone Pezzuto, Gabriele Tirrito, Christian Delmonte e Daniele Corti.

  • A Bologna si impone Barbara

    In DN18-19, News on

    Brianzascherma impegnata su due fronti nello scorso fine settimana; i Master a Bologna nella loro terza prova di qualificazione, i Cadetti a Terni nella loro seconda nazionale.

    Dai Master è arrivata la squillante vittoria di Barbara Gabella nella spada femminile; Barbara si sta avvicinando a larghe falcate verso un risultato finale che premia la sua serietà e preparazione e al quale, per il  momento, per scaramanzia, preferisce non pensare. Di questo passo non sarà affatto difficile per lei raggiungerlo. Nella stessa categoria da sottolineare l’ottimo 19º posto per Elena Benetton seguita al 24º da Emanuela Zani.

    Nella spada maschile un Antonio Mauro Fascì in gran forma si classifica al 15º posto tra i 98 atleti in gara, seguito tra i migliori 64 da Alberto Mangiarotti, Francesco Cordua, Sergio Mussi e da Massimo Martignoni.

    Nella categoria dei più “giovani” si classifica tra i migliori 32 Saverio Carlucci con Michele Vasta e Nicolas Faret subito dietro mentre nella spada femminile Francesca Acquati si blocca nell’assalto che l’avrebbe classificata nelle migliori 32.

    Tra i Cadetti a Terni da registrare le buone prestazioni di Annalisa Mercadante nella sciabola e di Camilla Mondelli nella spada, entrambe classificatesi al 38º posto e di Giulio De Francesco nel fioretto, decisamente da migliorare le classifiche di Elisa Rossi ed Iris Caprotti nella spada femminile nonché quelle relative alla spada maschile nella quale, tranne Pietro Garegnani non hanno certo brillato Lorenzo Fumagalli e Filippo Villa.

  • Bravissima Annalisa!

    In DN18-19, News on

    Zevio (VR) ha ospitato nel fine settimana le prove di qualificazione al campionato Italiano zona Nord per fiorettisti e sciabolatori nonché la prova a squadre ‘per gli spadisti della Categoria C2.

    Nella prova delle sciabolatrici ha ottenuto il 13º posto e la qualificazione alla fase nazionale Annalisa Mercadante. Annalisa, seconda tra le atlete lombarde, nonostante la sua giovane età – è ancora una Cadetta – si sta dimostrando sempre più come la sciabolatrice di punta della Brianzascherma ottenendo risultati di gara in gara più importanti. Poca fortuna per la compagna Arianna Ilari, che non supera l’assalto che l’avrebbe classificata tra le migliori 32 atlete in gara. Analogo risultato è stato ottenuto da Alessandro Fattori in una gara affollata con i più forti sciabolatori della zona Nord .

    Nella gara a squadre di spada maschile, il quartetto della Brianzascherma formato da Andrea Cimatti, Alessandro Colombo, Lorenzo Pedretti e Federico Picchi ha ottenuto un più che onorevole 18º posto, non sufficiente però per la promozione alla superiore categoria C1.

    Prossimo impegno delle lame della Brianzascherma a Terni nella seconda prova di qualificazione nazionale Cadetti. I Master saranno invece impegnati nella terza prova nazionale a Bologna.

  • Si riparte… col botto!

    In DN18-19, News on

    Epifania in pedana a Castenedolo (BS), dove si sono svolte le gare del Campionato Regionale per i Cadetti e le gare per le squadre del Gran Premio Giovanissimi.

    Per queste ultime da sottolineare la conquista del titolo regionale della squadra di Fioretto Bambine/Giovanissime composta da Sveva Accorrà, Maria Elvira Bigatti e Ginevra Marchetti. Alla vittoria della squadra più giovane hanno fatto seguito due quinti posti della squadra di Fioretto Maschietti/Giovanissimi formata da Davide Mantice, Edoardo Mignanego e Gabriele Villa e della squadra di Spada Ragazzi/Allievi composta da Andrea Camattini, Filippo Fattori, Mirko Ottelli e Giacomo Serioli.  Al di sotto delle loro possibilità per problemi di salute invece la squadra di Fioretto Ragazzi/Allievi composta da Leonardo Milazzo, Simone Pezzuto e Gabriele Tirrito classificatasi al 10º posto.

    Tra i Cadetti ha ottenuto il 5º posto Annalisa Mercadante nella sciabola con 11ª Ilaria Frassetto. Buono il 10º posto conquistato nel fioretto da Giulio De Francesco che non ha potuto ripetersi nella spada dove non ha raggiunto i migliori 16 atleti in gara. Sempre nella spada discreta la prova di Pietro Garegnani, Lorenzo Fumagalli e Filippo Villa tutti fuori nel turno che li avrebbe classificati tra i migliori 32.

    Nella spada femminile decisamente buona la prova di Camilla Mondelli ad un passo dalla finale ad otto con una debilitata Iris Caprotti uscita nel turno precedente.

    Nel prossimo fine settimana gli spadisti delle Brianzascherma saranno impegnati a Zevio (VR) nella prova a squadre serie C2 zona Nord così come sciabolatori e sciabolatrici saranno impegnati nella prova di qualificazione di qualificazione al Campionato Nazionale.

  • L’ultimissima del 2018

    In DN18-19, News on

    E’ mancato solo il risultato importante nella trasferta che gli atleti della Brianzascherma hanno sostenuto nello scorso fine settimana, partecipando alla prima prova nazionale di fioretto a Treviso dedicata agli under 14.

    Tutti però si sono comportati al meglio, a partire dai più piccoli Davide Mantice e Sebastiano Zoia tra i Maschietti, Ginevra Marchetti e Maria Elvira Bigatti tra le Bambine; anche se con un po’ di emozione la loro prima prova nazionale si è conclusa a metà della classifica.

    Ci si aspettava un po’ di più dai Giovanissimi Gabriele Villa ed Edoardo Mignanego, considerato gli ottimi risultati conseguiti nelle prove regionali, così come dai Ragazzi  Simone Pezzuto e Leonardo Maria Milazzo; anche loro non sono riusciti a scollarsi dalla metà classifica.

    Tra le Allieve Carlotta Lauri si è ben difesa riuscendo a mancare per un soffio l’ingresso tra le migliori 16 atlete in gara mentre tra le Giovanissime Sveva Accorrà è uscita dalla gara nel turno che l’avrebbe classificata tra le migliori 32.

    Decisamente al di sotto delle loro possibilità Edoardo Vasta e Daniele Corti tra gli allievi, usciti male al secondo turno di eliminazione diretta,

    Era questa l’ultima gara del 2018; la prossima, gara regionale dedicata ai Cadetti ed alle squadre del Gran Premio Giovanissimi, si terrà nel fine settimana dell’Epifania.

  • Ultimi fuochi del 2018

    In DN18-19, News on

    Fine settimana impegnativo per la Brianzascherma, con atleti impegnati a Lucca nella prima prova nazionale di sciabola, a Monguzzo (CO) per il Trofeo Ferrante ed a Piacenza nella prima prova del circuito Minions.

    Due gli atleti della Brianzascherma a Lucca nella prova under 14 di sciabola: Elisa Ciscato che si classifica ad un passo dalla finale ad otto e Valerio Beretta che conclude la sua prova sfiorando l’ingresso tra i migliori 16 atleti in gara. Tutto sommato una buona prova dei ragazzi monzesi considerato il valore degli atleti presenti ed il numero dei partecipanti, superiore ai 50.

    Al Trofeo Ferrante ottima partecipazione dei Master di spada con 3 atleti della Brianzascherma nella finale ad otto; 3º Antonio Mauro Fascì, 6º Filippo Gasparotti e 7º Alberto Mangiarotti, con Francesco Cordua e Roberto Infante tra i migliori 16. Nella prova open di spada Elisa Rossi si classifica al 9º posto sfiorando l’accesso tra le finaliste con Camilla Mondelli 17ª. In campo maschile Federico Picchi ed Alessandro Colombo si sono classificati tra i migliori 32.

    Nella prima prova del circuito Minions da sottolineare la splendida prova di Teo Ahn  che al suo debutto ha sbaragliato tutti i partecipanti vincendo tutti gli assalti della sua categoria.

  • Ravenna e Milano

    In DN18-19, News on

    Tre atleti della Brianzascherma sono stati impegnati a Ravenna nella prima prova nazionale di qualificazione al Campionato Italiano under 14 di spada; Carola Citarella nella categoria Giovanissime, Giacomo Serioli nella categoria Allievi ed Andrea Bonalumi tra i Giovanissimi.

    Dopo un girone iniziale tirato perfettamente con tutte vittorie per Carola Citarella e Giacomo Serioli ed una sola sconfitta per Andrea Bonalumi, i tre si sono classificati nella parte alta del tabellone di eliminazione diretta. Saltata la prima eliminazione diretta si sono arresi nell’assalto per l’ingresso tra i migliori 64 sia Citarella che Bonalumi, mentre Serioli, superata agevolmente la prima diretta si arrendeva nell’assalto per l’ingresso tra i migliori 32. La mancanza di esperienza unita all’emotività che una gara così importante comporta sono state le cause di sconfitte assolutamente imprevedibili data l’ottima preparazione tecnica di tutti e tre gli atleti della Brianzascherma.

    Nello stesso fine settimana, nella splendida cornice del Club del Giardino si sono svolte tre tradizionali gare organizzate dal prestigioso sodalizio Milanese: la 23ª edizione del Trofeo Pellegrino di spada maschile, la 15ª edizione del Trofeo Acquamarina di sciabola femminile e l’11º Trofeo Giardino di sciabola maschile. Nella sciabola femminile Annalisa Mercadante ha ottenuto uno splendido 3º posto grazie alla sua preparazione tecnica mentre nella sciabola maschile si sono classificati tra i migliori 32 sia Alessandro Fattori che Gabriele Dondoni mentre nella spada Antonio Mauro Fascì e Federico Picchi si sono dovuti arrendere nell’assalto che li avrebbe classificati tra i migliori 64.

    Nel prossimo fine settimana è in programma la prima prova di qualificazione nazionale under 14 di sciabola a Lucca.