GPG: ottima l’ultima!

GPG: ottima l’ultima!
16/04/2018 Adelio Giussani

Per gli under 14 la terza ed ultima prova di qualificazione regionale al Campionato Italiano di Riccione si è svolta nel fine settimana nel Palazzetto dello sport di Olginate (LC), che ha registrato una presenza di oltre 600 schermidori lombardi.

Buona la partecipazione della Brianzascherma, presente con 33 atleti, alcuni dei quali alla loro prima esperienza di gara, esperienza che ha portato al raggiungimento di interessanti risultati.

Partendo dall’arma della spada è da sottolineare l’entusiasmante vittoria di Carola Citarella nella spada Bambine, vittoria arrivata dopo un assalto al cardiopalma, seguita da Nicole Pachner che per una stoccata non raggiunge la finale ad otto. Nella spada Maschietti 8º posto di Nicolas Cantù, finalista alla sua prima esperienza, mentre non ha raggiunto la finale Andrea Bonalumi, fermato al 25º posto.

Ancora nella spada ottimo il 6º posto di Pietro Garegnani con Giacomo Serioli 9º, seguiti via via da Lorenzo Fumagalli, Mirko Ottelli, Tommaso Bonfanti, Tommaso Agliati e Filippo Villa mentre nella spada Ragazze/Allieve si sono messe in luce, pur non pervenendo alla finale, Elisa Rossi, Alessia Cairati, Alyssa Pizzagalli ed Eleonora Ronchi. Anche tra i Giovanissimi buone prestazioni sono arrivate da Andrea Camattini, Dario De Francesco, Edoardo Iantomasi e Filippo Fattori, tutti che hanno potuto mostrare una buona preparazione tecnica.

Nella sciabola, arma che la Brianzascherma sta sviluppando, buone risultati sono arrivati dei due soli atleti, con un ottimo 7º posto di finale con Elisa Ciscato tra le Ragazze/Allieve  ed il 17º di Simone Foresi tra i Ragazzi/Allievi.

Nell’arma del Fioretto 3º posto per Sveva Accorrà tra le Bambine, con l’esordiente Aurora Matarrese 12ª, mentre Gabriele Tirrito conquista un ottimo 7º posto tra i Giovanissimi, seguito da Leonardo Milazzo e dall’esordiente Giacomo Rivolta. Tra i Ragazzi/Allievi Gabriele Mangiarotti sfiora l’accesso alla finale strappando un buon 9º posto – più lontani in classifica Edoardo Vasta e Daniele Corti – così come tra le femmine Francesca Gonano e Carlotta Lauri si fermano ad un passo dalla finale ad otto. Infine tra i Maschietti Edoardo Mignanego perde l’assalto per la finale ed ottiene un più che meritato 12º posto, seguito da Alessio Dossena stoppato nell’assalto precedente.

Il prossimo fine settimana vedrà impegnati i Master a Pelago (FI) ed i Cadetti/Giovani a Casale Monferrato nella Coppa Italia Nazionale.

GRANDE NOVITÀ
BRIANZASCHERMA è ora nel circuito "Esperienza Sportiva Decathlon", per vivere, o regalare a colui che lo riceve, l’opportunità di provare una nuova attività sportiva