La più bella gara d’autunno

La più bella gara d’autunno
16/10/2017 Francesco

Con oltre 400 atleti distribuiti nei due giorni di Monza, si è svolta la 12ª edizione del Trofeo d’Autunno, che quest’anno ha occupato la palestra del Centro Sportivo N.E.I.

La partecipazione degli atleti della Brianzascherma è stata in generale buona, con al vertice  la splendida vittoria di Gabriele Villa nel fioretto maschietti/giovanissimi, che ha ancora una volta confermato la sua grande preparazione. Nella stessa categoria Gabriele Tirrito ha conquistato un bellissimo 6º posto.

Più che buona la prova delle sciabolatrici Arianna Ilari, 3ª a pari merito con Annalisa Mercadante, seguite al 5º posto da Susanna Maffucci e all’11º da Lucrezia Tonello.

Nella categoria  di Fioretto Ragazzi/Allievi 3º posto per Gabriele Mangiarotti (17º nella spada), mentre nel Fioretto femminile Carlotta Lauri si è classificata settima.

Nella spada buone le prestazioni di Filippo Fattori 6º e di Dario De Francesco 14º, nella categoria Maschietti/Giovanissimi con Elisa Rossi 13ª nella spada Ragazze/Allieve.

Nel Fioretto maschile open scontro fratricida per l’accesso agli otto finalisti tra Guido Montagnino e Giulio De Francesco; l’ha spuntata Guido 6º con Giulio relegato all’11º posto.

Infine, nella Sciabola Maschile Open Dario Raspanti ottiene un significativo 8º posto, seguito al 9º da Federico Fattori e all’13º da Biagio Caprotti.

Nella Spada Open, le prove degli spadisti monzesi sono state al di sotto delle aspettative; solo Davide Panceri è riuscito ad ottenere un buon 15º posto, dopo aver perso per una sola stoccata l’assalto che qualificava gli otto finalisti.

Nonostante le enormi difficoltà, soprattutto burocratiche, che l’A.s.d. BRIANZASCHERMA ha dovuto affrontare, anche per questa edizione il Trofeo d’Autunno si è dimostrato essere una tra le manifestazioni schermistiche private più importanti del Paese.

Nel prossimo fine settimana è in programma a Villa Guardia (CO) la prima prova di qualificazione regionale di fioretto e spada, mentre a La Spezia andrà in scena la qualificazione interregionale di sciabola.