Minions e 4ª Prova Master

Minions e 4ª Prova Master
19/02/2018 Adelio Giussani

Domenica 18 febbraio l’A.s.d. BRIANZASCHERMA ha ospitato la 2ª prova del Circuito Minions di spada, un circuito nato lo scorso anno con lo scopo di far sperimentare ai piccoli schermidori dai 7 ai 10 anni lo svolgimento della gara, così come dovranno fare nel prosieguo della loro attività di atleti agonisti.

Circa un centinaio di piccoli schermidori provenienti da Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna, si sono alternati sulle pedane del club brianzolo prima con un gioco di riscaldamento e successivamente con veri assalti, sino a delineare una classifica che li vedeva tutti premiati, un circuito che di prova in prova viene sempre più apprezzato per la sua valenza educativa.

°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸

A Roma nel fine settimana erano impegnati i Master nella loro 4a prova di qualificazione.

Ottime prove da parte degli atleti della Brianzascherma con risultati di prestigio tra i quali spicca il 2º posto di Barbara Gabella nella spada categoria 1 con Elena Pomesano che sfiora l’ingresso nella finale ad otto, classificandosi 12ª, il 3º posto di Raffaella Cegna nella sciabola categoria 0 che sfiora l’ingresso nelle migliori 16 nella spada unitamente a Laura Valsecchi ed il 7º posto di finale per Sabrina Antonietti nella spada cat. 2.

Nella spada maschile la finale è sfuggita per un niente per Filippo Gasparotti 9º nella categoria 0, mancano l’accesso ai migliori 16 Francesco Cordua, Alberto Mangiarotti e Sergio Mussi, mentre si è fermato al turno precedente Massimo Martignoni.

Decisamente buona, infine, la prova della cadetta Camilla Mondelli, 16ª nella spada al Memorial Rossini di Cremona, una prova che la ripaga ampiamente dei duri allenamenti settimanali.

Nel prossimo fine settimana sono in calendario a Roma la 2ª prova di qualificazione al campionato italiano riservata agli schermidori dai 18 ai 20 anni ed a Castelleone (CR) la prova di qualificazione regionale per atleti paralimpici.

 

GRANDE NOVITÀ
BRIANZASCHERMA è ora nel circuito "Esperienza Sportiva Decathlon", per vivere, o regalare a colui che lo riceve, l’opportunità di provare una nuova attività sportiva