Articoli taggati con ‘Cremona’

  • Arianna CAMPIONESSA REGIONALE agli Assoluti di Cremona!

    In DN19-20, News on

    Fine settimana impegnativo per la Brianzascherma, impegnata su più fronti, non senza qualche bella soddisfazione ad iniziare dai Campionati regionali assoluti che si sono svolti a Cremona. Qui Arianna Ilari si è laureata Campione regionale di sciabola per la stagione 2019 – 2020 con una brillante prestazione che le è valsa la vittoria. Nella stessa specialità da registrare il sesto posto in finale della sorella Camilla Ilari alla sua prima apparizione in una gara importante.

    Alla prima prova di qualificazione nazionale riservata alla categoria Cadetti di San Severo (FG) più che buone le prestazioni degli atleti della Brianzascherma con Annalisa Mercadante ed Elisa Ciscato – al suo primo anno nella categoria – che sfiorano l’ingresso tra le migliori 32. Stesso risultato per Valerio Beretta, anch’egli alla sua prima apparizione in una categoria che riunisce atleti nati negli anni 2003, 2004 e 2005.

    Sorpresa alla prima prova Master di Conegliano (TV) con il ritorno in pedana dopo diversi anni della Maestra Roberta Giussani nella spada; nonostante qualche ruggine Roberta arriva agevolmente in finale conquistando un ottimo settimo posto. Finale raggiunta anche da Adriana Albini sia nella spada che nella sciabola, a riprova della sua ottima preparazione. Poca fortuna per le restanti Master Francesca Acquati, Sabrina Antonietti, Elena Benetton, Emanuela Zani e per i Master Stefano Benedet, Francesco Cordua, Nicolas Faret, Antonio Fascì, Alberto Mangiarotti e Massimo Martignoni, tutti bloccati a metà classifica.

    La prossima settimana saranno in pedana gli under 14, impegnati a Gerenzano (VA) nella prima prova regionale.

  • I nostri “bagai” si divertono. Camilla ed Elisa ok a Cremona.

    In DN18-19, News on

    Fine settimana dedicato al circuito Minions, circuito che a Pavia ha visto l’esordio dei piccoli sciabolatori.

    Nella giornata di sabato 15 piccoli sciabolatori hanno dato vita ad una dimostrazione che ha riscosso grande successo e dimostrato notevoli progressi tecnici in quest’arma da parte di tutti i partecipanti.

    Per la Brinzascherma sono scese in pedana le sorelle Beatrice e Camilla Passalacqua e Sofia Yasini. Pur non rivestendo il circuito carattere agonistico, tutte e tre le atlete brianzole si sono ben comportate con Camilla Passalacqua ottima prima nella sua categoria.

    Nella giornata di domenica sono scesi in pedana gli spadisti con Teo Ahn ottimo secondo e Ludovica Arosio al debutto con un’ottima prova.

    Ancora nella giornata di domenica si è svolto a Cremona il Memorial Rossini; due le spadiste della Brianzascherma in gara, con Camilla Mondelli in finale con il 7° posto ed Elisa Rossi fermata nei trentaduesimi.

    Nel prossimo fine settimana è in programma a Desio il Memorial Stefanelli.

     

    *Bagai=Termine dialettale che identifica giovani tra gli 0 e i 10 anni.

  • Minions e 4ª Prova Master

    In DN17-18, News on

    Domenica 18 febbraio l’A.s.d. BRIANZASCHERMA ha ospitato la 2ª prova del Circuito Minions di spada, un circuito nato lo scorso anno con lo scopo di far sperimentare ai piccoli schermidori dai 7 ai 10 anni lo svolgimento della gara, così come dovranno fare nel prosieguo della loro attività di atleti agonisti.

    Circa un centinaio di piccoli schermidori provenienti da Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna, si sono alternati sulle pedane del club brianzolo prima con un gioco di riscaldamento e successivamente con veri assalti, sino a delineare una classifica che li vedeva tutti premiati, un circuito che di prova in prova viene sempre più apprezzato per la sua valenza educativa.

    °º¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸

    A Roma nel fine settimana erano impegnati i Master nella loro 4a prova di qualificazione.

    Ottime prove da parte degli atleti della Brianzascherma con risultati di prestigio tra i quali spicca il 2º posto di Barbara Gabella nella spada categoria 1 con Elena Pomesano che sfiora l’ingresso nella finale ad otto, classificandosi 12ª, il 3º posto di Raffaella Cegna nella sciabola categoria 0 che sfiora l’ingresso nelle migliori 16 nella spada unitamente a Laura Valsecchi ed il 7º posto di finale per Sabrina Antonietti nella spada cat. 2.

    Nella spada maschile la finale è sfuggita per un niente per Filippo Gasparotti 9º nella categoria 0, mancano l’accesso ai migliori 16 Francesco Cordua, Alberto Mangiarotti e Sergio Mussi, mentre si è fermato al turno precedente Massimo Martignoni.

    Decisamente buona, infine, la prova della cadetta Camilla Mondelli, 16ª nella spada al Memorial Rossini di Cremona, una prova che la ripaga ampiamente dei duri allenamenti settimanali.

    Nel prossimo fine settimana sono in calendario a Roma la 2ª prova di qualificazione al campionato italiano riservata agli schermidori dai 18 ai 20 anni ed a Castelleone (CR) la prova di qualificazione regionale per atleti paralimpici.

     

  • Open alla seconda prova regionale

    In DN17-18, News on

    I Master ci sono!

    Alla seconda prova regionale di qualificazione al Campionato Italiano Assoluto, tenutasi a Cremona nello scorso fine settimana, hanno brillato gli atleti Master.

    Nella spada femminile, infatti, ottiene la qualifica la Master Elena Pomesano che sfiora l’ingresso in finale tra le migliori otto, conquistando un ottimo 11° posto nella classifica finale. Nella stessa gara (oltre 150 atlete iscritte) hanno ottenuto buone prestazioni (4 vittorie nel girone)  Iris Caprotti, che perde l’assalto per le 32, Camilla Mondelli ed Erika Secchi, che mancano l’ingresso tra le 64 nonostante le 5 vittorie nel girone iniziale.

    Anche nella spada maschile il migliore è stato un Master; in una gara che vedeva la partecipazione di oltre 200 atleti, Antonio Mauro Fascì si è fermato solo all’ingresso nei migliori 32 sfiorando la qualificazione. Prima dei 64 si sono bloccati Lorenzo Giorgi, Andrea Cimatti e Guido Montagnino, atleti che nei gironi iniziali avevano ottenuto 4 vittorie, Lorenzo Pedretti, Lorenzo Odetti ed Alberto Mangiarotti, mentre Tommaso Ciocca, Roberto Infante e Francesco Cordua non sono riusciti a passare il taglio dei gironi iniziali.

    Le gare riprenderanno il 6 e 7 gennaio 2018 con la seconda prova di qualificazione regionale under 14, a Malnate (VA) per spadisti e sciabolatori e ad Asti nell’interregionale con il Piemonte per i fiorettisti.