Articoli taggati con ‘Milano’

  • Tanti impegni, ottimi risultati. Le nostre paralimpiche stupiscono.

    In DN18-19, News on

    Ancora un fine settimana pieno di gare per la Brianzascherma con i suoi atleti impegnati su più fronti.

    A Milano erano in programma i campionati regionali assoluti olimpici e paralimpici, brillano nel paralimpico di spada il secondo posto di Giulia Serra ed il terzo di Raffaela Prete mentre alle prove per i normodotati ottime prestazioni delle sciabolatrici che conquistano il terzo posto con Arianna Ilari ed il quinto con Annalisa Mercadante. Buone le prestazioni nella sciabola maschile con Alessandro Fattori 15º e Gabriele Dondoni 26º, nella spada femminile con Elisa Rossi e Camilla Mondelli, rispettivamente 24ª e 30ª meno bene nella spada maschile con Federico Picchi e Michele Vasta lontani dalle prime posizioni.

    Ai campionati italiani under 14 a squadre di Colle Val d’Elsa non fortunata è stata la prova della squadra monzese formata da Sveva Accorrà, Maria Bigatti e Ginevra Marchetti  fermata nell’assalto che l’avrebbe qualificata tra le migliori sedici.

    I Master erano impegnati nella quarta prova di qualificazione a Nocera Umbra; buoni nel complesso i risultati che vedono ai margini della finale ad otto Francesca Acquati e Manuela Zani nella spada femminile e Antonio Mauro Fascì nella spada maschile con Gianmario Lorenzetti e Massimo Martignoni più staccati.

    Infine, nella terza prova del circuito Minions, che si è tenuta ad Ivrea, Teo Ahn, con una gara perfetta, ha bissato il successo ottenuto nella prova di Piacenza mentre Ludovica Arosio, al primo anno di scherma, ha confermato gli ottimi progressi registrati in quest’ultimo periodo.

    Nel prossimo fine settimana è in calendario a Roma la prova di qualificazione ai campionati italiani Giovani.

  • Ravenna e Milano

    In DN18-19, News on

    Tre atleti della Brianzascherma sono stati impegnati a Ravenna nella prima prova nazionale di qualificazione al Campionato Italiano under 14 di spada; Carola Citarella nella categoria Giovanissime, Giacomo Serioli nella categoria Allievi ed Andrea Bonalumi tra i Giovanissimi.

    Dopo un girone iniziale tirato perfettamente con tutte vittorie per Carola Citarella e Giacomo Serioli ed una sola sconfitta per Andrea Bonalumi, i tre si sono classificati nella parte alta del tabellone di eliminazione diretta. Saltata la prima eliminazione diretta si sono arresi nell’assalto per l’ingresso tra i migliori 64 sia Citarella che Bonalumi, mentre Serioli, superata agevolmente la prima diretta si arrendeva nell’assalto per l’ingresso tra i migliori 32. La mancanza di esperienza unita all’emotività che una gara così importante comporta sono state le cause di sconfitte assolutamente imprevedibili data l’ottima preparazione tecnica di tutti e tre gli atleti della Brianzascherma.

    Nello stesso fine settimana, nella splendida cornice del Club del Giardino si sono svolte tre tradizionali gare organizzate dal prestigioso sodalizio Milanese: la 23ª edizione del Trofeo Pellegrino di spada maschile, la 15ª edizione del Trofeo Acquamarina di sciabola femminile e l’11º Trofeo Giardino di sciabola maschile. Nella sciabola femminile Annalisa Mercadante ha ottenuto uno splendido 3º posto grazie alla sua preparazione tecnica mentre nella sciabola maschile si sono classificati tra i migliori 32 sia Alessandro Fattori che Gabriele Dondoni mentre nella spada Antonio Mauro Fascì e Federico Picchi si sono dovuti arrendere nell’assalto che li avrebbe classificati tra i migliori 64.

    Nel prossimo fine settimana è in programma la prima prova di qualificazione nazionale under 14 di sciabola a Lucca.

  • L’esordio dei nostri nanetti

    In DN17-18, News on

    Sabato 3 marzo giornata importante per tre piccoli schermidori della Brianzascherma; è stato il loro debutto nell’agonismo, anche se mitigato dal regolamento particolare che la Federazione Italiana Scherma ha voluto riservare agli under 10.

    Maria Elvira Bigatti, Davide Mantice e Sebastiano Zoia hanno preso parte alla prova riservata agli under 10 anni a Rho; dopo due gironi disputati al meglio sono stati premiati come tutti i partecipanti con una medaglia, a ricordo della loro prima prova agonistica disputata.

    Domenica 4 marzo si è svolta a San Severo (FG) la seconda prova nazionale del Gran Premio Giovanissimi riservata agli sciabolatori. In gara per la Brianzascherma  la sola Elisa Ciscato, unica atleta lombarda in terra di sciabolatori.

    Elisa, con una gara lineare si è ben difesa nel “branco” ottenendo un ottimo 17° posto, ad un passo dai migliori 16, con un po’ di rammarico per alcune piccole distrazioni in qualche assalto, senza le quali avrebbe potuto raggiungere una migliore posizione nella classifica finale.

    Da menzionare, alla gara U.N.U.C.I. (Unione Nazionale Ufficiali in Congedo Italiani), le prestazioni di Antonio Fascì e di Roberto Infante, entrambi eliminati dalla finale a 8.

    La prossima fine settimana vedrà impegnata la Brianzascherma a Caorle, nella seconda prova nazionale di spada valida quale qualificazione al Campionato Italiano assoluto.