Articoli taggati con ‘Open’

  • Un’altra volta un successo di partecipazione

    In DN19-20, News on

    Nel fine settimana il palazzetto della “Forti e Liberi” ha ospitato oltre 400 schermidori provenienti da tutta Italia e dalla vicina Svizzera, attestando ancora una volta il notevole successo del Trofeo d’Autunno, giunto quest’anno alla 14ª edizione. I notevoli sforzi organizzativi della Brianzascherma sono stati premiati da una partecipazione sempre più qualificata nei numeri e, soprattutto, nella qualità degli interpreti.

    Gli atleti della Brianzascherma, presenti in gran numero alla gara hanno ottenuto ottimi risultati tra i quali spicca la vittoria nella sciabola di Annalisa Mercadante, che ha battuto in semifinale la compagna Arianna Ilari, poi giunta sul terzo gradino del podio. Quella di Annalisa è una vittoria importante, quasi un viatico in vista degli impegni che la attendono nel prossimo fine settimana in Bulgaria, dove prenderà parte alla sua prima gara internazionale a Sofia.

    Nella spada maschile Open ottimo 8º posto di Giacomo Serioli, al suo primo anno Cadetti, con una prova con cui dimostra di essere oramai pronto per la categoria Assoluti .

    Un bel terzo posto, infine, nel fioretto Giovanissime, ha premiato Ginevra Marchetti, oramai abbonata alle finali, che si conferma tra le migliori nella categoria.

    Meritano comunque una segnalazione tutti gli atleti della Brianzascherma, che si sono battuti al meglio delle loro capacità, pur non avendo ottenuto i risultati sperati alla vigilia.

    Nel prossimo fine settimana gli atleti della Brianzascherma saranno impegnati a Ravenna nella prima prova di qualificazione nazionale riservata alla categoria Giovani ed a Lavagna, nella prima prova interregionale di sciabola della categoria under 14.

  • Ultimi fuochi del 2018

    In DN18-19, News on

    Fine settimana impegnativo per la Brianzascherma, con atleti impegnati a Lucca nella prima prova nazionale di sciabola, a Monguzzo (CO) per il Trofeo Ferrante ed a Piacenza nella prima prova del circuito Minions.

    Due gli atleti della Brianzascherma a Lucca nella prova under 14 di sciabola: Elisa Ciscato che si classifica ad un passo dalla finale ad otto e Valerio Beretta che conclude la sua prova sfiorando l’ingresso tra i migliori 16 atleti in gara. Tutto sommato una buona prova dei ragazzi monzesi considerato il valore degli atleti presenti ed il numero dei partecipanti, superiore ai 50.

    Al Trofeo Ferrante ottima partecipazione dei Master di spada con 3 atleti della Brianzascherma nella finale ad otto; 3º Antonio Mauro Fascì, 6º Filippo Gasparotti e 7º Alberto Mangiarotti, con Francesco Cordua e Roberto Infante tra i migliori 16. Nella prova open di spada Elisa Rossi si classifica al 9º posto sfiorando l’accesso tra le finaliste con Camilla Mondelli 17ª. In campo maschile Federico Picchi ed Alessandro Colombo si sono classificati tra i migliori 32.

    Nella prima prova del circuito Minions da sottolineare la splendida prova di Teo Ahn  che al suo debutto ha sbaragliato tutti i partecipanti vincendo tutti gli assalti della sua categoria.

  • Qualifiche nazionali assoluti

    In DN18-19, News on

    Dopo il successo di affluenza al 13º Trofeo d’Autunno gli spadisti della Brianzascherma sono stati impegnati nel fine settimana a Casirate d’Adda (BG), nella gara regionale assoluta valida per la qualificazione nazionale. Alto il numero degli atleti in gara (142 di spada femminile e 196 di spada maschile), tutti a contendersi i pochi posti disponibili per la gara nazionale in programma a Bastia Umbra nel prossimo mese di novembre.

    Nella spada femminile qualificata alla fase nazionale Barbara Gabella con il 14º posto conseguito mentre hanno sfiorato la qualificazione Camilla Mondelli ed Iris Caprotti, entrambe sconfitte nell’assalto per le migliori 32. Più indietro Laura Valsecchi scontratasi con la compagna Caprotti, Elisa Rossi ed Eleonora Ronchi che comunque alla loro prima gara importante hanno agevolmente superato i gironi iniziali.

    Nella spada maschile si sono qualificati i Master Antonio Mauro Fascì e Michele Vasta con il giovane Andrea Cimatti tutti interpreti di una buona scherma; buona la prestazione di Giulio De Francesco, Lorenzo Giorgi, Lorenzo Pedretti e Federico Picchi mentre Alberto Mangiarotti e Roberto Infante si sono dovuti arrendere nei gironi iniziali.

    Nel complesso una buona prova, considerato che sono da poco iniziati gli allenamenti, con una migliore prestazione da parte dei più esperti, anche se non sono mancate buone impressioni da parte degli atleti più giovani.

    Nel prossimo fine settimana è in programma a Legnano la prima prova nazionale per la categoria dei Cadetti.

     

    13° Trofeo d’Autunno: un successo di partecipazione e risultati

    In DN18-19, News on

    Nel fine settimana 399 atleti hanno dato vita alla 13ª edizione del Trofeo d’Autunno, la classica gara che da qualche anno dà inizio alla stagione schermistica della Brianzascherma.

    Nella cornice del Palazzetto della Forti e Liberi, con la Reggia di Monza sullo sfondo, si sono sfidati atleti provenienti da ogni parte d’Italia e dalla vicina Confederazione Elvetica.

    Nella Spada Maschile Open il bergamasco Giacomo Gazzaniga ha vinto per la seconda volta l’ambito trofeo, unico nella storia della manifestazione a bissarne il successo. Nella stessa arma buone le prestazioni degli atleti della Brianzascherma, con Antonio Mauro Fascì 6º e Filippo Maria Gasparotti 8º e ancora con Lorenzo Pedretti 10º seguito da Andrea Cimatti nei migliori sedici. Più indietro Giammario Lorenzetti, Giulio De Francesco, Federico Picchi, Pietro Garegnani, Alberto Mangiarotti, Nicolas Faret, Michele Vasta e Filippo Villa.

    Nella spada femminile ottimo 7º posto per Barbara Gabella mentre sfiora l’ingresso in finale Alessia Cairati nella spada Ragazze Allieve.

    Secondo con qualche rimpianto Gabriele Villa nel Fioretto Giovanissimi con Edoardo Mignanego in finale al 7º posto, seguiti da Alessio Dossena, Sebastiano Zoia e Davide Mantice.

    Finaliste nella sciabola femminile Annalisa Mercadante 5ª ed Elisa Ciscato 6ª  con Lucrezia Tonello ed Ilaria Frassetto rispettivamente 9ª  ed 11ª, mentre nella sciabola maschile finale per Alessandro Fattori 6º e Gabriele Dondoni 7º con Carlo Codini nei migliori sedici.

    Nel Fioretto allieve ottimo 8º posto per Carlotta Lauri con Diana Manenti protagonista di un’ottima gara che l’ha portata a sfiorare l’ingresso tra le migliori sedici atlete.

    Da applaudire infine le prove di Sveva Accorrà ottima 3ª, Ginevra Marchetti e Maria Elvira Bigatti, entrambe tra le migliori sedici nel fioretto giovanissime, quella di Simone Pezzuto, Christian Delmonte, Gabriele Tirrito e Daniele Corti nel fioretto Allievi, quelle di Giacomo Serioli, Mirko Ottelli, Filippo Fattori e Leonardo De Toni nella spada allievi e quella di Caterina Messa alla sua primissima gara tra le giovanissime di spada.

    La prossima settimana è in programma la gara di spada valida quale qualificazione alla gara nazionale assoluti.

  • 13° Trofeo d’Autunno

    In DN18-19, News on

    L’intramontabile Trofeo d’Autunno

    Sabato 6 e domenica 7 ottobre appuntamento al Palazzetto “Forti & Liberi” di via Cesare Battisti per la gara organizzata da Brianzascherma giunta alla tredicesima edizione.

    Orari per ogni specialità nel volantino.

    Vi aspettiamo!

  • Effetto WOW! Bravissima Giulia!

    In DN17-18, News on

    Altro fine settimana impegnativo per gli atleti della Brianzascherma, con i Minions impegnati a Pavia nella 3° tappa, i fiorettisti under 14 ad Assisi nella seconda prova di qualificazione al Campionato Italiano e gli assoluti a Brescia nella gara di Campionato regionale.

    Due le spadiste Minions impegnate a Pavia che, abili nel far valere gli insegnamenti quotidianamente appresi in palestra, sono arrivate entrambe alle soglie della finale: Carola Citarella nella categoria Bambine e Caterina Messa nella prime lame.

    Ad Assisi Gabriele Villa nella categoria Maschietti ha avuto la sfortuna di perdere per una sola stoccata l’assalto che lo avrebbe portato in finale ottenendo così un non disprezzabile 14º posto. Tra le fiorettiste buoni risultati sono stati ottenuti da Carlotta Lauri nella categoria Ragazze e da Francesca Gonano nelle Allieve, uscite dalla gara rispettivamente alla terza ed alla seconda eliminazione diretta.

    Tra i fiorettisti da segnalare la buona prova di Gabriele Mangiarotti nella categoria Allievi, fuori nell’eliminazione diretta che portava ai migliori 32 mentre nella categoria Giovanissimi Simone Pezzuto e Gabriele Tirrito cedono alla terza eliminazione diretta ed Edoardo Vasta e Daniele Corti cedono il campo alla prima.

    Al Campionato Regionale assoluto di Brescia ottimo terzo posto per Annalisa Mercadante nella sciabola, mentre nella sciabola maschile Ludovico Dassi e Dario Raspanti entrano tra i migliori 16.

    Nel Fioretto maschile si classificano tra i migliori 32 sia Giulio De Francesco che Elia Corio.

    Nella spada 17º posto dopo un ottimo avvio da parte di Camilla Mondelli seguita da Iris Caprotti e da Erika Secchi. Tra i maschi più che buono il 15º posto di Lorenzo Giorgi, con Lorenzo Pedretti ed Andrea Cimatti nei migliori 32, seguiti da Lorenzo Odetti e Federico Picchi.

    In contemporanea a Brescia si sono tenuti i Campionati Regionali paralimpici assoluti; da sottolineare qui l’ottima prova della spadista Giulia Serra che alla sua prima gara ottiene il 2º posto assoluto.

    Colgo l’occasione per porgere, unitamente agli atleti della Brianzascherma, i miei migliori auguri per le prossime feste pasquali.

  • Campionati Italiani a squadre a Bolzano e Trofeo Ferrante a Como

    In DN17-18, News on

    Nel programma federale del fine settimana spiccava la prova di Campionato Italiano a squadre tenutasi a Bolzano. La Brianzascherma ha potuto formare due squadre di spada, una di Ragazze/Allieve formata da Alyssa Pizzagalli, Elisa Rossi e Angela Sarubbi ed una di Ragazzi/Allievi formata da Tommaso Bonfanti, Lorenzo Fumagalli, Pietro Garegnani e Giacomo Serioli.

    Nonostante una partecipazione assai numerosa, le squadre si sono comportate discretamente sfiorando entrambe l’ingresso nelle migliori 16. “Con un po’ più di concentrazione – è stato il commento della Maestra Roberta Giussani – si sarebbe potuto fare quel passettino in più ed arrivare a sfiorare l’ingresso nella finale ad otto”.

    A Monguzzo (CO) era invece in calendario l’11º Trofeo Ferrante, torneo organizzato dalla società Comense Scherma. Buoni risultati per la Brianzascherma sono arrivati dal Fioretto Maschietti/Giovanissimi con un tris di atleti nella finale ad otto; Gabriele Villa al 2º posto, Simone Pezzuto al 3º e Gabriele Tirrito al 7º e dal Fioretto Ragazze/Allieve con Carlotta Lauri sul podio al terzo posto. Altri buoni risultati sono arrivati dal Fioretto Bambine con il 13º posto di Sveva Accorrà, dal 10º posto dell’Istruttore Nazionale Filippo Gasparotti nella spada open, da Elia Corio 16º nel fioretto open e da Camilla Mondelli nella spada open, che sfiora l’ingresso tra le migliori 16. Decisamente al di sotto delle proprie possibilità i risultati conseguiti da Lorenzo Odetti ed Ivan Pezzuto nella spada open e da Christian Delmonte e Daniele Corti nel fioretto Ragazzi/Allievi.

    Nel prossimo fine settimana è in programma a Roma la 4ª prova Master, mentre la Brianzascherma, domenica 18, organizza nella propria sede la seconda prova del circuito Minions di spada con prove di gioco e gare di scherma per piccoli atleti dai 7 ai 10 anni.

     

  • Ciao Ermes

    In DN17-18, News on

    Avevi proprio così tanta fretta e non vedevi l’ora di andare ad insegnare scherma agli angeli? Te ne sei andato così velocemente e hai lasciato tutti quanti noi sbigottiti ed in lacrime, orfani della guida che hai saputo essere per i tanti grandi e piccoli atleti che in questi anni ti hanno adorato.
    Siamo tutti confusi e non comprendiamo come hai potuto lasciarci soli, dopo anni di conoscenza ed amicizia; come potremmo fare ad andare avanti senza la tua umanità, senza il tuo sorriso, senza i tuoi insegnamenti, senza la tua fisarmonica, senza i tuoi disegni, senza di te.
    Ora starai già discutendo col Maestro Davidde di fioretto, spada e sciabola, di parate e controparate, di come mettere in guardia gli angeli più impazienti, mentre noi non possiamo fare altro che rimpiangere i momenti che senza di te non ci saranno più.
    Ciao Ermes

  • Open alla seconda prova regionale

    In DN17-18, News on

    I Master ci sono!

    Alla seconda prova regionale di qualificazione al Campionato Italiano Assoluto, tenutasi a Cremona nello scorso fine settimana, hanno brillato gli atleti Master.

    Nella spada femminile, infatti, ottiene la qualifica la Master Elena Pomesano che sfiora l’ingresso in finale tra le migliori otto, conquistando un ottimo 11° posto nella classifica finale. Nella stessa gara (oltre 150 atlete iscritte) hanno ottenuto buone prestazioni (4 vittorie nel girone)  Iris Caprotti, che perde l’assalto per le 32, Camilla Mondelli ed Erika Secchi, che mancano l’ingresso tra le 64 nonostante le 5 vittorie nel girone iniziale.

    Anche nella spada maschile il migliore è stato un Master; in una gara che vedeva la partecipazione di oltre 200 atleti, Antonio Mauro Fascì si è fermato solo all’ingresso nei migliori 32 sfiorando la qualificazione. Prima dei 64 si sono bloccati Lorenzo Giorgi, Andrea Cimatti e Guido Montagnino, atleti che nei gironi iniziali avevano ottenuto 4 vittorie, Lorenzo Pedretti, Lorenzo Odetti ed Alberto Mangiarotti, mentre Tommaso Ciocca, Roberto Infante e Francesco Cordua non sono riusciti a passare il taglio dei gironi iniziali.

    Le gare riprenderanno il 6 e 7 gennaio 2018 con la seconda prova di qualificazione regionale under 14, a Malnate (VA) per spadisti e sciabolatori e ad Asti nell’interregionale con il Piemonte per i fiorettisti.