Articoli taggati con ‘Roma’

  • Le conferme da Adriana e Sabrina, Massimo in forma smagliante

    In DN19-20, News on

    Questo fine settimana ha visto impegnati a Terni i Master, nella loro prova di qualificazione nazionale.

    Nutrito il gruppo della Brianzascherma nella spada ed una sola, ma estremamente qualificata, atleta nella sciabola.

    Nella spada femminile due atlete sono pervenute alla finale ad otto dopo un torneo lungo e faticoso; Adriana Albini 3ª e Sabrina Antonietti 5ª hanno dimostrato di essere ben preparate per il Campionato Italiano di categoria, che si terrà a Cagliari di fine Aprile.

    Meno bene gli spadisti con il solo Massimo Martignoni che si difende, perdendo l’assalto per la finale ad otto, mentre nei turni precedenti si fermano Antonio Fascì, Alberto Mangiarotti, Francesco Cordua, Sergio Mussi e Roberto Infante, poi 3º nel successivo torneo di consolazione.

    Nella gara Master di sciabola, ancora un’instancabile Adriana Albini conquista un più che eccellente 5º posto di finale.

    Oltre ai Master era in calendario anche una gara internazionale a Roma per gli under 23, gara in cui Arianna Ilari nella sciabola si è messa in evidenza con 4 vittorie nel girone iniziale, classificandosi poi al 36º posto, mentre a Sarnico nel Trofeo Bellini una brillante Ginevra Marchetti ha saputo conquistare un eccellente 5º posto nella gara di fioretto Giovanissime.

  • Prima prova nazionale Cadetti

    In DN19-20, News on

    Anche nello scorso fine settimana gli atleti della Brianzascherma sono stati impegnati su due fronti nelle prove di qualificazione nazionale riservate alla categoria Cadetti: spadisti a Bergamo e sciabolatori a Roma in due selezioni particolarmente affollate.

    Nella Capitale Annalisa Mercadante ed Elisa Ciscato si sono classificate tra le migliori 32 e prime nella classifica tra le atlete lombarde; Annalisa ed Elisa stanno rapidamente scalando la classifica di sciabola e presto le vedremo tra le prime. Buona anche la prova, tra le sciabolatrici, di Sara Cesana, di Camilla Ilari e di Valerio Beretta tra gli sciabolatori, tutti alla loro prima gara nazionale nella categoria.

    Anche nella spada a Bergamo si sono ottenuti buoni risultati. In una gara che vedeva al via ben 407 atleti Pietro Garegnani e Giacomo Serioli sono riusciti ad entrare nel primo terzo della classifica dopo aver disputato un ottimo girone iniziale. Buona anche la prova di Mirko Ottelli che, superato il girone si è dovuto confrontare con atleti di esperienza cedendo alla prima diretta, mentre Tommaso Agliati si è dovuto fermare ai gironi.

    Tra le spadiste (in gara vi erano ben 313 atlete) buona nel complesso la prova di Iris Caprotti mentre per Giulia Elena Silipigni la gara è servita per acquisire esperienza dopo un lungo periodo di inattività.

    Nel prossimo fine settimana saranno impegnati i Master a Cividale del Friuli.

  • Brianzascherma tra giovani e Master

    In DN18-19, News on

    Anche in questo fine settimana la Brianzascherma è stata impegnata su più fronti; i Master a Roma nella loro quarta prova di qualificazione nazionale, Ragazzi/Allievi di spada nel Campionato italiano a squadre di Bolzano ed infine a Brembate (BG) spadisti e fiorettisti nel Torneo A.C..

    I migliori risultati sono arrivati ancora una volta dai Master con Filippo Gasparotti 3º nella gara di fioretto e con Barbara Gabella 6ª nella spada nella sua categoria, mentre hanno sfiorato l’ingresso nella finale ad otto Saverio Carlucci e nuovamente Filippo Gasparotti nella spada. Pur disputando una buona gara, poca fortuna invece hanno avuto gli altri atleti, quasi tutti arenatisi nei sedicesimi di finale: Roberto Infante, Federico Picchi, Nicolas Faret, Francesco Cordua, Sergio Mussi, Stefano Benedet, Antonio Mauro Fascì ed Alberto Mangiarotti tra gli spadisti Laura Valsecchi, Francesca Acquati ed Elena Benetton tra le spadiste.

    A Bolzano la squadra Ragazzi/Allievi di spada, composta da Andrea Camattini, Mirko Ottelli e Giacomo Serioli non supera i trentaduesimi in una gara estremamente competitiva, dimostrando comunque un affiatamento notevole.

    Nel Trofeo A.C. di Brembate, infine, 10º posto per Camilla Mondelli nella spada open e per Simone Pezzuto negli Allievi di fioretto con Gabriele Tirrito più attardato.

  • Roma, Desio e la Ville Lumière

    In DN17-18, News on

    Fine settimana intenso per gli atleti della Brianzascherma, in trasferta a Parigi, a Roma e nella vicina Desio.

    Nella capitale francese era in programma la Maratona di fioretto; tre rappresentanti del Club di via della Birona, accompagnati dalla Maestra Roberta Giussani, si sono esibiti sulle pedane d’oltralpe. Gli Allievi Francesca Gonano e Gabriele Mangiarotti ed il Cadetto Elia Corio hanno difeso con scarsa fortuna i colori della Brianzascherma, classificandosi a ridosso dei migliori 64. Tutto sommato soddisfatto il commento della Maestra, che ha tenuto a sottolineare le difficoltà di questa gara il cui scopo principale resta quello di far acquisire ai numerosi partecipanti un’esperienza di respiro internazionale.

    A Roma si è svolto il Campionato italiano di fioretto a squadre per gli atleti under 14. Nella gara dedicata alla categoria Maschietti/Giovanissimi la squadra della Brianzascherma formata da Gabriele Villa, Gabriele Tirrito, Simone Pezzuto e Leonardo Milazzo, già vincitrice del Campionato regionale lombardo, ha ottenuto il 12º posto, un risultato più che buono se si considera che 56 erano le squadre partecipanti.

    Nel Memorial Maestro Stefanelli di Desio ottima prestazione di Carola Citarella 3ª nella spada Bambine seguita nelle 32 da Diana Manenti e Nicole Pachner.

    Ottimo il 12º posto di Lorenzo Giorgi (150 gli schermidori in gara) nella spada open, con Antonio Mauri Fascì tra i migliori 64 mentre nei 128 si fermano Lorenzo Pedretti, Michele Vasta, Gabriele Incani, Fabio Dell’Orto e Francesco Cordua.

    Sfiora l’ingresso nei migliori 16 nella categoria Giovanissimi di spada Filippo Fattori mentre Andrea Bonalumi si classifica al 36º posto. Alessia Cairati buca l’ingresso nelle migliori 32 nella spada Allieve, mentre Giacomo Serioli sfiora l’ingresso in finale nella spada Allievi con Pietro Garegnani 17º, Tommaso Bonfanti 26º e Filippo Villa e Mirko Ottelli nei 64.

    Ottime le prestazioni nella sciabola open con Susanna Maffucci e Arianna Ilari sul terzo gradino del podio, Annalisa Mercadante 6ª ed Ilaria Frassetto con Lucrezia Tonello nelle migliori 16. Finale ed 8º posto anche per l’Istruttore Nazionale Marco Festa, seguito da Ludovico Dassi 9º, al 12º posto da Dario Raspanti ed al 13º da Alessandro Paglia con Carlo Codini al 29º posto. Terzo posto, infine, per Susanna Maffucci e Ludovico Dassi nella sciabola a coppie miste.

    Nel prossimo fine settimana è in calendario a Bolzano la prova di Campionato Italiano di spada a squadre per gli under 14 ed a Como il Trofeo Ferrante.