Articoli taggati con ‘Scherma’

  • …e Adriana lo apre alla grande!

    In DN19-20, News on

    London calling, Adriana risponde!

    Tempo di vacanze ma anche di lavoro per gli atleti della Brianzascherma. Nella prova internazionale Master categoria 3 tenutasi a Guilford (UK) Adriana Albini conquista un ottimo terzo posto con una gara offuscata solo dalla sconfitta in semifinale con la vincitrice del torneo per 8 a 9 alla priorità nell’extra time. Complimenti ad Adriana che ha rinunciato ad alcune giornate di vacanza per cimentarsi, con successo, in una gara internazionale considerata tra le più difficili del circuito internazionale.

    Riprendono con martedì 7 gennaio gli allenamenti in vista delle gare che terranno impegnati gli atleti della Brianzascherma nel prossimo fine settimana; a Gerenzano (VA) per la prova di qualificazione al campionato italiano assoluti per sciabolatori e sciabolatrici e quale prova a squadre Zona Nord per gli spadisti.

  • Antonio chiude l’anno brillantemente

    In DN19-20, News on

    Altro fine settimana denso di impegni per la Brianzascherma.

    A Cassino, nella seconda prova nazionale Master, Antonio Mauro Fascì sale sul terzo gradino del podio dopo una bellissima gara, arrendendosi per 8 a 9 al vincitore della prova. Per gli altri atleti in gara della Brianzascherma, Francesco Cordua, Alberto Mangiarotti e Nicolas Faret alti e bassi in una gara che vedeva impegnati i tiratori più forti della categoria. Tra le Master, Adriana Albini si classifica quinta dopo un altrettanto bellissimo inizio di gara.

    A La Spezia invece erano impegnate le piccole fiorettiste nella loro prima gara di qualificazione nazionale under 14. Maria Bigatti e Ginevra Marchetti non hanno superato lo scoglio dei trentaduesimi, pur dimostrando evidenti miglioramenti che necessitano però di ulteriore lavoro di rifinitura in palestra.

    Si chiude così la prima parte della stagione 2019 – 2020; ora ci aspettano le vacanze di Natale per poi ripartire a gennaio più forti e più carichi di prima.

    Giovedì 19 dicembre si festeggerà in palestra e nell’occasione augureremo a tutti i nostri atleti, alle loro famiglie, ai dirigenti ed a tutti coloro che ci seguono con simpatia un sereno Santo Natale ed un anno 2020 denso di successi e soddisfazioni.

  • Dai Minions ai Master

    In DN19-20, News on

    Ancora un grande impegno per gli atleti della Brianzascherma, che in questo fine settimana hanno gareggiato a Torino, Brescia e Pavia.

    A Pavia si è svolta la prima tappa della stagione 2019-2020 dei Minions, circuito di gioco e scherma organizzato da alcune società lombarde, dedicato ai piccoli schermidori dai 7 (gatti con gli stivali) ai 10 anni. Nella spada Teo Ahn ha continuato il percorso che già lo ha visto vincitore l’anno scorso, conquistando il primo posto con una rimonta da brividi. Poca fortuna per Ludovica Arosio che per una stoccata non accede alla finale ad otto.

    A Torino, nella seconda prova Master di fioretto e sciabola, Adriana Albini, malgrado i suoi sempre più numerosi impegni professionali, conquista un ottimo terzo posto nella sciabola.

    Infine a Brescia, nella prima edizione dell’”International Fencing Challange”, gara internazionale dedicata a fiorettisti e spadisti under 14, i portacolori della Brianzascherma si sono ben difesi. Nel fioretto ottima prestazione di Maria Elvira Bigatti  che per poco non accede alla finale ad otto, mentre un po’ sottotono è apparsa Ginevra Marchetti; nella spada, pur non brillando, Carola Citarella e Francesca Basso hanno ottenuto risultati discreti, in linea con la loro attuale preparazione.

    Per il prossimo fine settimana sono in calendario a Forlì i Campionati Italiani Under 23 mentre a Lucca saranno impegnati gli sciabolatori under 14.

  • Tra Lavagna e Sofia, brave le nostre sciabolatrici!

    In DN19-20, News on

    Questo fine settimana è stato intenso per gli atleti della Brianzascherma, impegnati su più fronti; a livello internazionale con Annalisa Mercadante a Sofia di sciabola, con Sofia Yasini e Victoria Galan a Lavagna nella prova interregionale di sciabola che ha fatto incontrare sciabolatori lombardi con quelli di  Liguria, Toscana e Piemonte, con Lorenzo Odetti, Pietro Garegnani, Giacomo Serioli  a Ravenna nella prima prova nazionale di spada della categoria Giovani e, sempre a Ravenna, con Alessandro Fattori nella sciabola.

    Il risultato più prestigioso l’ha ottenuto Sofia Yasini, chealla sua prima gara ufficiale si stabilisce sul  secondo gradino del podio, coronando così una gara dal percorso quasi perfetto. Meno fortunata Victoria Galan, che per una stoccata è fuori dalla finale ad otto.

    In Bulgaria Annalisa Mercadante, con tre vittorie ha disputato un buonissimo girone, ma, complice l’emozione alla sua prima gara internazionale, si è fermata alla prima eliminazione diretta.

    A Ravenna buona la prestazione di Lorenzo Odetti, che nella spada supera i gironi iniziali ma si blocca alla prima diretta, così come Alessandro Fattori nella sciabola, mentre i Cadetti Pietro Garegnani e Giacomo Serioli, qualificatisi nella categoria superiore grazie alla prova regionale, si sono fermati ai gironi iniziali; per loro una buona esperienza.

    Gli impegni del prossimo fine settimana sono per i Minions a Pavia nella loro prima prova e per fiorettisti e spadisti under 14 a Brescia nell’International Fencing Challenge.

  • Un’altra volta un successo di partecipazione

    In DN19-20, News on

    Nel fine settimana il palazzetto della “Forti e Liberi” ha ospitato oltre 400 schermidori provenienti da tutta Italia e dalla vicina Svizzera, attestando ancora una volta il notevole successo del Trofeo d’Autunno, giunto quest’anno alla 14ª edizione. I notevoli sforzi organizzativi della Brianzascherma sono stati premiati da una partecipazione sempre più qualificata nei numeri e, soprattutto, nella qualità degli interpreti.

    Gli atleti della Brianzascherma, presenti in gran numero alla gara hanno ottenuto ottimi risultati tra i quali spicca la vittoria nella sciabola di Annalisa Mercadante, che ha battuto in semifinale la compagna Arianna Ilari, poi giunta sul terzo gradino del podio. Quella di Annalisa è una vittoria importante, quasi un viatico in vista degli impegni che la attendono nel prossimo fine settimana in Bulgaria, dove prenderà parte alla sua prima gara internazionale a Sofia.

    Nella spada maschile Open ottimo 8º posto di Giacomo Serioli, al suo primo anno Cadetti, con una prova con cui dimostra di essere oramai pronto per la categoria Assoluti .

    Un bel terzo posto, infine, nel fioretto Giovanissime, ha premiato Ginevra Marchetti, oramai abbonata alle finali, che si conferma tra le migliori nella categoria.

    Meritano comunque una segnalazione tutti gli atleti della Brianzascherma, che si sono battuti al meglio delle loro capacità, pur non avendo ottenuto i risultati sperati alla vigilia.

    Nel prossimo fine settimana gli atleti della Brianzascherma saranno impegnati a Ravenna nella prima prova di qualificazione nazionale riservata alla categoria Giovani ed a Lavagna, nella prima prova interregionale di sciabola della categoria under 14.

  • Un appuntamento da non perdere

    In DN19-20, News on

    Dove?

    PALAZZETTO “FORTI E LIBERI”
    Viale Cesare Battisti 30, MONZA

    Gli orari?

    Sabato 9 novembre 2019
    · Spada Ragazzi/Allievi Appello h. 8:45
    · Spada Bambine/Giovanissime Appello h. 9:45
    · Spada Ragazze/Allieve Appello h. 11:15
    · Open Spada Femminile Appello h. 13:15
    · Fioretto Maschietti/Giovanissimi Appello h. 14:30
    · Fioretto Bambine/Giovanissime Appello h. 15:15
    · Spada Maschietti/Giovanissimi Appello h. 15:30

    Domenica 10 novembre 2019
    · Open Spada Maschile Appello h. 8:30
    · Fioretto Ragazzi/Allievi Appello h. 11:00
    · Open Sciabola Femminile Appello h. 13:00
    · Open Sciabola Maschile Appello h. 13:00
    · Open Fioretto Maschile Appello h. 14:00
    · Fioretto Ragazze/Allieve Appello h. 14:00

    Negli allegati tutti i dettagli.

  • Bravissima Ginevra

    In DN19-20, News on

    In un fine settimana caratterizzato dal maltempo e dall’allerta rossa in Liguria, che ha provocato l’annullamento delle gare in calendario a Chiavari, spicca il bellissimo 5º posto di finale conquistato da Ginevra Marchetti nel fioretto Giovanissime alla gara di Gerenzano (VA) valida quale 1ª prova regionale del Gran Premio Giovanissimi.

    L’ottima prestazione di Ginevra è oltre modo avvalorata dal fatto che per conquistare la finale ha dovuto confrontarsi, in un assalto fratricida, con l’amica compagna Maria Elvira Bigatti, poi classificatasi al 13º posto.

    Ma la finale di Ginevra Marchetti è stata nel fine settimana l’unica soddisfazione per la Brianzascherma, considerato che gli altri atleti in gara non hanno rispettato le aspettative che la loro preparazione lasciava supporre. Ad eccezione di Tommaso Bodea, classificatosi 29º alla sua prima gara ufficiale tra i Giovanissimi di spada, infatti, sia nella spada maschile Ragazzi Allievi – Andrea Camattini, Andrea Bonalumi e Matteo Isaia – che in quella femminile – Carola Citarella e Maria Francesca Basso – hanno disputato una gara anonima con una conseguente classifica altrettanto anonima.

    Per il prossimo fine settimana l’intero staff della Brianzascherma sarà impegnato per organizzare al meglio, presso il Palazzetto della “Forti e Liberi” il classico Trofeo d’Autunno, giunto quest’anno alla 14ª edizione.

  • Arianna CAMPIONESSA REGIONALE agli Assoluti di Cremona!

    In DN19-20, News on

    Fine settimana impegnativo per la Brianzascherma, impegnata su più fronti, non senza qualche bella soddisfazione ad iniziare dai Campionati regionali assoluti che si sono svolti a Cremona. Qui Arianna Ilari si è laureata Campione regionale di sciabola per la stagione 2019 – 2020 con una brillante prestazione che le è valsa la vittoria. Nella stessa specialità da registrare il sesto posto in finale della sorella Camilla Ilari alla sua prima apparizione in una gara importante.

    Alla prima prova di qualificazione nazionale riservata alla categoria Cadetti di San Severo (FG) più che buone le prestazioni degli atleti della Brianzascherma con Annalisa Mercadante ed Elisa Ciscato – al suo primo anno nella categoria – che sfiorano l’ingresso tra le migliori 32. Stesso risultato per Valerio Beretta, anch’egli alla sua prima apparizione in una categoria che riunisce atleti nati negli anni 2003, 2004 e 2005.

    Sorpresa alla prima prova Master di Conegliano (TV) con il ritorno in pedana dopo diversi anni della Maestra Roberta Giussani nella spada; nonostante qualche ruggine Roberta arriva agevolmente in finale conquistando un ottimo settimo posto. Finale raggiunta anche da Adriana Albini sia nella spada che nella sciabola, a riprova della sua ottima preparazione. Poca fortuna per le restanti Master Francesca Acquati, Sabrina Antonietti, Elena Benetton, Emanuela Zani e per i Master Stefano Benedet, Francesco Cordua, Nicolas Faret, Antonio Fascì, Alberto Mangiarotti e Massimo Martignoni, tutti bloccati a metà classifica.

    La prossima settimana saranno in pedana gli under 14, impegnati a Gerenzano (VA) nella prima prova regionale.

  • 1ª Prova di Qualificazione Nazionale Assoluti

    In DN19-20, News on

    Annalisa tra le grandi

    Bella gara della sciabolatrice Annalisa Mercadante alla prima prova di qualificazione nazionale Assoluti tenutasi nello scorso fine settimana a Bastia Umbra (PG). Con la presenza delle migliori sciabolatrici nazionali Annalisa passa in scioltezza il girone iniziale con 5 vittorie, salta la prima eliminazione diretta, supera agevolmente la seconda ma si blocca nell’assalto che l’avrebbe classificata tra le migliori 32 atlete. Bravissima Annalisa che da Cadetta non si è fatta intimorire da chi da tempo calca le pedane nazionali ed internazionali.

    Nella stessa gara si ferma al turno precedente Arianna Ilari pur disputando una pregevole gara, mentre le “novizie” Elisa Ciscato e Sara Cesana, forse per l’emozione, non superano il girone iniziale.

    Sfortuna nella gara maschile per Alessandro Fattori e Valerio Beretta; entrambi superano senza troppe difficoltà il girone iniziale per scontrarsi nella prima eliminazione diretta. Il più esperto Alessandro vince l’assalto relegando Valerio al 145º posto ma perde l’assalto successivo classificandosi comunque tra i migliori 128 atleti in gara.

    Prossimo fine settimana impegnativo per gli atleti della Brianzascherma; in calendario ben tre gare, i Master impegnati a Conegliano alla loro prima gara nazionale, i Cadetti impegnati a San Severo nella loro prima prova di qualificazione nazionale ed a Cremona nella prova regionale Assoluti olimpica e paralimpica.

  • La nostra ragazza d’oro

    In DN19-20, News on

    BARBARA GABELLA ORO AI MONDIALI MASTER DE IL CAIRO

    Barbara Gabella, con le compagne Ewa Borowa, Maria Caproni, Gianna Cirillo, Gianna Della Corte ed Iris Gardini ha conquistato la medaglia d’oro a squadre nell’ultima giornata di gara dei mondiali Master de Il Cairo.

    La festa azzurra è partita alla stoccata del 30-17 con cui la squadra di spada femminile ha concluso l’assalto finale contro la Germania, conquistando così il titolo iridato. Le spadiste azzurre, dopo la fase a gironi, avevano sconfitto ai quarti le portacolori della Gran Bretagna col punteggio di 30-22, per poi avere ragione in semifinale della Francia per 24-22. Grandissimo risultato ottenuto da Barbara, che la Brianzascherma festeggerà al suo ritorno dall’Egitto.

    Poca fortuna invece nelle prove individuali che hanno visto Adriana Albini sfiorare la finale ad otto nella sciabola e la stessa Barbara Gabella eliminata troppo presto nella spada.

    Nel fine settimana si è svolta a Legnano la prima prova nazionale di spada valida per la qualificazione al Campionato Italiano Cadetti.

    Nella spada femminile (327 atlete in gara) Iris Caprotti supera agevolmente le prime due eliminazioni dirette classificandosi a metà classifica mentre Giulia Castelli alla sua prima gara importante non riesce a superare il girone iniziale.

    Nella spada maschile (426 partecipanti) più che buone le prove di Pietro Garegnani e di Giacomo Serioli che ottengono la qualificazione per la prova Giovani di Ravenna mentre, pur tirando discretamente bene,  trovano semaforo rosso al girone Mauro Boda, Tommaso Agliati, Filippo Villa e Mirko Ottelli.

    Nel prossimo fine settimana è in programma a Bastia Umbra  la 1° prova nazionale di qualificazione riservata alla sciabola.