Articoli taggati con ‘Trofeo CONI’

  • L’importante appuntamento del GPG di Riccione.

    In DN18-19, News on

    Si sono conclusi in settimana i dieci giorni più importanti per gli schermidori under 14, quelli del Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” di Riccione, il campionato italiano di categoria. E a questo importante appuntamento, che ha visto in pedana oltre 3500 atleti, la Brianzascherma era presente in tutte le armi.

    I risultati ottenuti sono stati secondo le aspettative, registrando importanti passi in avanti in qualche caso e qualche piccola delusione in altro. Nel dettaglio:

    SCIABOLA

    Più che buona la partecipazione di Elisa Ciscato nella categoria Allieve ad un passo dalla finale ad otto, un po’ in affanno quella di Sara Cesana, sicuramente emozionata al suo primo campionato italiano.

    Molto contratti sia Victoria Galan tra le Giovanissime che Valerio Beretta tra gli Allievi, condizione che non ha loro consentito di rendere al meglio.

    FIORETTO

    Buona la gara di Ginevra Marchetti nella categoria Bambine e quella di Gabriele Villa tra i Giovanissimi, che si fermano nell’assalto che li avrebbe classificati tra i migliori sedici; entrambi, con un po’ più di fortuna avrebbero potuto ottenere un piazzamento migliore. Nelle stesse categorie discreti risultati sono stati ottenuti da Maria Elvira Bigatti e da Edoardo Mignanego.

    Con più carattere la partecipazione di Sveva Accorrà tra le Giovanissime e di Carlotta Lauri tra le Allieve, entrambe bloccate nelle sessantaquattro, avrebbe potuto meglio rispecchiare la loro preparazione, così come quella di Simone Pezzuto nella categoria Ragazzi.

    Molto al di sotto delle loro possibilità, invece, le prove tra gli Allievi di Edoardo Francesco Vasta Daniele Corti.

    SPADA

    Piccola delusione per il 19º posto ottenuto negli Allievi da Giacomo Serioli, che dopo  una prestazione senza sbavature ha perso nell’assalto per i sedici per mancanza di concentrazione; da lui ci si aspettava almeno la conquista della finale ad otto. Nella stessa categoria discreta la prestazione di Mirko Ottelli.

    Anche Carola Citarella nella categoria Giovanissime si è presentata contratta nell’assalto che valeva l’ingresso nelle migliori sedici, sciupando così la sua prestazione fino a quel momento priva di sbavature.

    Al di sotto delle loro possibilità le prove di Andrea Bonalumi tra i Giovanissimi, di Andrea Camattini nella categoria Ragazzi e di Giulia Zaira Castelli, al suo primo campionato italiano nella categoria Allievi.

    Nel fine settimana, inoltre, la Brianzascherma ha ospitato il Trofeo CONI dedicato alla categoria Ragazzi in tutte e sei le armi. Quattro gli atleti di casa che hanno mostrato una buona preparazione, su tutti da registrare il 2º posto di Simone Pezzuto.

    A Lecco infine si è svolta la finale del circuito Minions, circuito che ha ottenuto un grande successo di partecipazione. Da registrare nella spada l’ennesimo successo di Teo Ahn, con Ludovica Arosio ed Achille Pasta ad un passo della finale ad otto. Nella sciabola 2º posto per Luca Gelosa, 5º per Luca Manenti tra i nati nel 2010, il 6º di Sofia Yasini tra le 2009 ed il 6º di Mattia Rivolta tra i 2011.

    Nel prossimo weekend i nostri master saranno impegnati nel Campionato Europeo di categoria che si terrà a Cognac.

  • Le Gare di Giugno

    In DN17-18, News on

    Ecco un non breve riepilogo dei risultati delle gare tenutesi nel corso del mese di giugno.

    Dal 1° al 4 giugno a Trieste si sono svolti i Campionati Italiani Master individuali ed a squadre, ai quali ha partecipato una nutrita schiera di atleti della Brianzascherma.

    Più che buoni sono stati i risultati ottenuti, in particolare nella spada e nella sciabola, con diversi atleti in finale e a podio, anche se è venuto a mancare il risultato di prestigio quale l’ottenimento del titolo di Campione Italiano.

    Nella spada femminile categoria 2 ottimo 3° posto per Sabrina Antonietti, con Emanuela Zani fermata nell’assalto per le migliori 16, mentre nella cat. 1 Barbara Gabella conquista la finale con il 7° posto. Nella categoria 0, la più numerosa data la più giovane età delle partecipanti, Francesca Acquati e Laura Valsecchi non sfondano il muro delle migliori 16. Quarto posto, infine, per la gara a squadre con in pedana Sabrina Antonietti, Barbara Gabella ed Emanuela Zani.

    Nella sciabola l’Istruttore nazionale Marco Festa ha infatti conseguito il 3° posto nella categoria 0 con Dario Raspanti 13° mentre Alessandro Paglia stacca un onorevole 20° posto nella categoria 2. I 3 rappresentanti della Brianzascherma poi si classificano al 5° posto nella gara a squadre.

    Nella spada maschile non sono entrati tra i migliori 16 Filippo Gasparotti, Guido Montagnino e Roberto Infante nella categoria 0, così come Sergio Mussi, Nicolas Faret e Saverio Carlucci nella 1. Risultati altalenanti nella 2, categoria che comprende atleti di oltre 50 anni, con Antonio Mauro Fascì 16°, Alberto Mangiarotti 27° mentre più staccati si sono classificati Massimo Martignoni, Francesco Cordua e Stefano Benedet.

    Nell gara a squadre buona difesa nella Categoria A con al 10° posto Carlucci, Gasparotti e Mussi ed al 18° Benedet, Faret, Infante e Montagnino mentre nella B ottimo ingresso in finale ed 8° posto per la squadra formata da Cordua, Fascì, Mangiarotti e Martignoni.

    Nel fioretto sia Laura Valsecchi che Filippo Gasparotti hanno sfiorato l’accesso alla finale, classificandosi rispettivamente all’11°ed al 10° posto.

    ~~~

    Nella giornata di Domenica 3 giugno, la palestra della Brianzascherma ha ospitato la fase regionale del Trofeo CONI, quest’anno riservato alla categoria Ragazzi. Ha vinto la gara di sciabola Elisa Ciscato che andrà a difendere i colori della Lombardia nella fase nazionale a Rimini nel prossimo settembre, mentre ottimi risultati sono stati ottenuti dagli altri portacolori della Brianzascherma, con Carlotta Lauri 3ª nel fioretto e 12ª nella spada, Giacomo Serioli 2° e Mirko Ottelli 11° nella spada maschile mentre nella femminile Alyssa Pizzagalli e Alessia Cairati si sono classificate tra le migliori 16.

    ~~~

    Finale di stagione con la 5ª edizione del Trofeo Bulli & Pupe, organizzato dalla Brianzascherma nell’autodromo Nazionale di Monza nell’ambito del “Monza Sport Festival”.

    Numerosi gli atleti della Brianzascherma impegnati nelle gare individuali ed in quelle a coppie miste, con risultati eccellenti in tutte le armi.

    Nel fioretto Maschietti/Giovanissimi vittoria di Gabriele Villa su Simone Pezzuto con Leonardo Milazzo 5°, Gabriele Tirrito 7° e Edoardo Mignanego 13°, mentre nel femminile Sveva AccorràGinevra Marchetti 8ª con tutte nelle migliori 16 Aurora Matarrese, Diana Manenti e Maria Bigatti.

    Nel Fioretto Ragazzi/Allievi finalista con il 7° posto Gabriele Mangiarotti e al 10° Christian Delmonte.

    Nella spada Bambine/Giovanissime tutte hanno raggiunto la finale ad 8 con Carola Citarella 5ª, Caterina Messa 6ª e Nicole Pachner 7ª, mentre nella maschile 8° Filippo Fattori, 11° Andrea Camattini, 13° Leonardo De Toni al pari di Andrea Bonalumi e con Nicolas Cantù 15°.

    Tra le Ragazze/Allieve ottima impresa per Elisa Rossi 3ª, in finale con Carlotta Lauri 8ª, con Alessia Cairati, Alice Perilli, Chiara Verdino e Giulia Castelli nelle migliori 16.

    Ultima tra le gare individuali la spada Ragazzi/Allievi, che ha visto classificarsi al 2° posto Pietro Garegnani ed al 3° Giacomo Serioli. Buono il 12° posto di Gabriele Mangiarotti con Tommaso Agliati e Mirko Ottelli al 21° e 22° posto.

    Finale col botto con i vari Lui & Lei nella spada, fioretto e sciabola; vittoria per la coppia Annalisa Mercadante e Ludovico Dassi nella sciabola, con Arianna Ilari e Gabriele Dondoni al 3° posto e Ilaria Frassetto con Biagio Caprotti al 6°.

    Nel fioretto 6° posto per la coppia Laura Valsecchi e Filippo Gasparotti, con al 7° Francesca Gonano con Elia Corio.

    La gara di spada ha visto la coppia Barbara Gabella ed Alberto Mangiarotti conquistare, con l’11° posto della gara, il Memorial Ermes Cassago, recentemente scomparso, che fu il loro primo maestro di scherma. Notevole la commozione della coppia soprattutto nel ricevere il trofeo dalle mani della signora Valeria Cassago e da Arianna Errigo, anch’essa allieva del Maestro. Altri risultati: 17° posto per la coppia Pomesano Fascì, 19° per Castaldi Cimatti, 28° per Caprotti Infante, 29 per Benetton Benedet, 30° per Mondelli Picchi, 31° per Acquati Mussi, 32° per Secchi Odetti e 33° per Zani Cordua.

    ~~~

    Infine, nella giornata di domenica 10 giugno da parte del Comitato Regionale Lombardo della FIS sono stati assegnati i titoli di campione regionale ad Elisa Ciscato per la sciabola Ragazze ed a Gabriele Villa per il fioretto Maschietti e premiati con diploma per il loro terzo posto Carola Citarella nella spada bambine e Giacomo Serioli nella spada Ragazzi.

     

    L’attività della Brianzascherma riprenderà lunedì 3 settembre 2018; buona settimana e buone vacanze.