Prima prova di qualificazione di spada Giovani e Cadetti (Zona nord)

Prima prova di qualificazione di spada Giovani e Cadetti (Zona nord)
15/11/2021 Adelio Giussani

Un fine settimana insolitamente lungo ha caratterizzato la prova di qualificazione nazionale di spada cadetti svoltasi a Trento.

Infatti, le gare sono state collocate dalla Federazione Italiana Scherma da giovedì 11 a domenica 14 novembre, con gravissimi disagi sia per i tiratori che per le rispettive famiglie, nonché per le società, costrette ad un’apertura ridotta delle sale.

Nella giornata di giovedì sono state impegnate due atlete della Brianzascherma, entrambe al primo anno tra i cadetti. Per Francesca Basso e Carola Citarella è stata una prova significativamente interessante; di fronte a schermitrici con più esperienza nella categoria hanno ottenuto rispettivamente tre e due vittorie nel girone iniziale, superando agevolmente anche la prima eliminazione diretta. Il successivo stop le ha viste classificate tre le prime 64 dell’intera gara. Buon risultato ed esperienza acquisita.

Nella giornata di sabato è toccato a Mirko Ottelli ripercorrere il cammino delle due compagne di squadra. Anche per lui due vittorie nel girone iniziale ma il successivo stop alla prima eliminazione diretta lo classifica al 138° posto (191 gli atleti in gara).

Identico il percorso ha seguito nella giornata di domenica, dedicata alla categoria giovani, Pietro Garegnani; anche per lui due vittorie nel girone iniziale e stop nella prima eliminazione diretta. Risultato 165° su oltre 200 atleti partecipanti.

Nel prossimo fine settimana, questa volta canonico, saranno impegnate a La Spezia le sciabolatrici della categoria giovani.