Articoli taggati con ‘Lecco (CO)’

  • Una settimana impegnativa

    In DN22-23, News on

    Fine settimana impegnativo con diverse gare che hanno impegnato gli atleti di diverse categorie.

    Si parte con il fioretto Cadetti a Salsomaggiore dove l’esordiente nella categoria Maria Bigatti si è ben comportata, classificandosi a metà classifica su le oltre 150 partecipanti.

    Nel frattempo nella palestra della si svolgeva l’allenamento intersala del circuito Minions, dove i piccoli spadisti della Brianzascherma si sono ben comportati ma soprattutto molto divertiti.

    Ancora, a Ciserano (BG) si sono tenuti la prima prova del circuito Master unitamente alla prima prova Zona Nord di fioretto e sciabola categoria Assoluti. Per gli assoluti di sciabola da registrare l’ottimo comportamento di Arianna Ilari che si qualifica per la prova nazionale mentre Alessandro Fattori, pur con una gara di spessore, non riesce a qualificarsi.

    Per il circuito Master sono saliti in pedana per la prima prova nazionale 11 spadisti ud una sciabolatrice. La “solita” Adriana Albini ottiene un 5° posto nella sciabola ed un 8° in spada, dimostrando ancora una volta la sua passione per la scherma. Ottimo 3° posto per Barbara Gabella che, dopo un infortunio, riprende il posto che merita, e buonissima prova anche per Elena Benetton, eliminata per l’accesso alle migliori otto dalla compagna Gabella.

    Buoni risultati anche dagli spadisti con un 16° posto per Alberto Mangiarotti, seguito via via da Danilo Zanin, Martin Piazza, Giammario Lorenzetti, Emanuele Annoni, Mauro Fascì, Francesco Cordua, Stefano Benedet e Nicolas Faret. Tutti hanno fatto vedere una buona scherma, frutto di un’ottima preparazione,

    Nella prima giornata ai regionali under 14 a Lecco ottimo esordio per i piccoli schermidori che conquistano il podio con Niccolò Campagnola 2° e Davide Candela 3° nella categoria Maschietti. Bravi pure Vasco Viganò, Leonardo Mosconi e Giorgio Boldracchi. Tra le Giovanissime ottimo 3° posto nel fioretto per Sara Longoni che per un soffio perde la possibilità di giocarsi la finalissima. Teo Ahn si piazza al 5° posto tra i Giovanissimi mostrando una bella scherma e notevole maturità. Buon esordio per Brian Vargiu nella spada Allievi con qualche calo di concentrazione di troppo. Nella sciabola, gara interregionale, ottimo 6° posto per Davide Viscardi mentre non brillano Luca Manenti, Luca Gelosa e Gabriel Merati ma che si potranno riprendere nelle prossime sfide.

    Nella seconda giornata sono state di scena le schermitrici con nuovamente Sara Longoni nella spada Giovanissime che ha ripetuto il 3° posto del giorno precedente. 2° posto, invece, ripetuto da una indefessa Anita Vitale nella categoria Bambine nel fioretto e nella spada al termine di un difficile duplice impegno, non hanno brillato, pur disputando una buona gara,  le esordienti Lucia Sala e Sara Maggio nella categoria Bambine di spada e l’Allieva Cecilia Garegnani.

  • L’importante appuntamento del GPG di Riccione.

    In DN18-19, News on

    Si sono conclusi in settimana i dieci giorni più importanti per gli schermidori under 14, quelli del Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” di Riccione, il campionato italiano di categoria. E a questo importante appuntamento, che ha visto in pedana oltre 3500 atleti, la Brianzascherma era presente in tutte le armi.

    I risultati ottenuti sono stati secondo le aspettative, registrando importanti passi in avanti in qualche caso e qualche piccola delusione in altro. Nel dettaglio:

    SCIABOLA

    Più che buona la partecipazione di Elisa Ciscato nella categoria Allieve ad un passo dalla finale ad otto, un po’ in affanno quella di Sara Cesana, sicuramente emozionata al suo primo campionato italiano.

    Molto contratti sia Victoria Galan tra le Giovanissime che Valerio Beretta tra gli Allievi, condizione che non ha loro consentito di rendere al meglio.

    FIORETTO

    Buona la gara di Ginevra Marchetti nella categoria Bambine e quella di Gabriele Villa tra i Giovanissimi, che si fermano nell’assalto che li avrebbe classificati tra i migliori sedici; entrambi, con un po’ più di fortuna avrebbero potuto ottenere un piazzamento migliore. Nelle stesse categorie discreti risultati sono stati ottenuti da Maria Elvira Bigatti e da Edoardo Mignanego.

    Con più carattere la partecipazione di Sveva Accorrà tra le Giovanissime e di Carlotta Lauri tra le Allieve, entrambe bloccate nelle sessantaquattro, avrebbe potuto meglio rispecchiare la loro preparazione, così come quella di Simone Pezzuto nella categoria Ragazzi.

    Molto al di sotto delle loro possibilità, invece, le prove tra gli Allievi di Edoardo Francesco Vasta Daniele Corti.

    SPADA

    Piccola delusione per il 19º posto ottenuto negli Allievi da Giacomo Serioli, che dopo  una prestazione senza sbavature ha perso nell’assalto per i sedici per mancanza di concentrazione; da lui ci si aspettava almeno la conquista della finale ad otto. Nella stessa categoria discreta la prestazione di Mirko Ottelli.

    Anche Carola Citarella nella categoria Giovanissime si è presentata contratta nell’assalto che valeva l’ingresso nelle migliori sedici, sciupando così la sua prestazione fino a quel momento priva di sbavature.

    Al di sotto delle loro possibilità le prove di Andrea Bonalumi tra i Giovanissimi, di Andrea Camattini nella categoria Ragazzi e di Giulia Zaira Castelli, al suo primo campionato italiano nella categoria Allievi.

    Nel fine settimana, inoltre, la Brianzascherma ha ospitato il Trofeo CONI dedicato alla categoria Ragazzi in tutte e sei le armi. Quattro gli atleti di casa che hanno mostrato una buona preparazione, su tutti da registrare il 2º posto di Simone Pezzuto.

    A Lecco infine si è svolta la finale del circuito Minions, circuito che ha ottenuto un grande successo di partecipazione. Da registrare nella spada l’ennesimo successo di Teo Ahn, con Ludovica Arosio ed Achille Pasta ad un passo della finale ad otto. Nella sciabola 2º posto per Luca Gelosa, 5º per Luca Manenti tra i nati nel 2010, il 6º di Sofia Yasini tra le 2009 ed il 6º di Mattia Rivolta tra i 2011.

    Nel prossimo weekend i nostri master saranno impegnati nel Campionato Europeo di categoria che si terrà a Cognac.